L'aviazione commerciale avrà bisogno di più di 600 nuovi piloti entro il 000

0 252

Boeing ha stimato che entro il 602.000 sarebbero necessari 610.000 nuovi piloti, 899.000 nuovi tecnici di manutenzione degli aeromobili e 2041 nuovi membri dell'equipaggio di cabina. Boeing ha anche stimato che la flotta aerea globale raggiungerà i 47.000 aerei entro il 2041.


"Poiché l'industria dell'aviazione commerciale si riprende dalla pandemia e pianifica una crescita a lungo termine, prevediamo una domanda costante e crescente di personale aeronautico, nonché la continua necessità di una formazione altamente efficaceChris Broom ha detto il 25 luglio 2022. 

Per sostenere il previsto aumento della domanda di passeggeri per i viaggi aerei, le compagnie aeree, che sono state costrette ad interrompere e persino annullare i programmi di addestramento dei piloti durante la pandemia globale, devono concentrarsi nuovamente sui processi di sviluppo dell'equipaggio di volo "Tuttavia, gli sforzi di formazione accelerati richiederanno anni, mentre i piloti esperti attualmente scarseggianoha detto Boeing.

Secondo Boeing, due fattori principali hanno portato a una carenza di piloti, sia a livello globale che regionale. La pandemia globale ha avuto un impatto negativo sulle carriere dei giovani piloti che sono stati licenziati dalle compagnie aeree. Alcuni di quei piloti non torneranno nell'industria aeronautica, ha detto Boeing. 

"Nello stesso periodo, numerosi piloti veterani hanno accettato pacchetti di prepensionamento volontario; coloro che rimangono non potranno più volare commercialmente una volta raggiunta l'età pensionabile obbligatoria”, afferma il rapporto Boeing.

"Gli aspiranti piloti che iniziano l'addestramento al volo oggi saranno posizionati per sfruttare le opportunità emergenti quando si diplomerannoBoeing ha spiegato. 

Nel frattempo, uno scenario simile è previsto per i professionisti MRO in tutto il mondo. Boeing ha previsto un graduale aumento della domanda di tecnici di manutenzione nei prossimi anni, prevedendo la necessità di circa 610.000 nuovi ingegneri nei prossimi due decenni.  

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.