La base HiSky aprirà a Iasi e saranno operati voli per Francoforte, Dublino e Londra.

0 2.519

L'aeroporto internazionale di Iasi è diventato la base della prima e unica compagnia aerea moldava.

Oggi, 6 novembre, il velivolo di primo tipo è atterrato a Iasi HiSky Airbus A320 che rimarrà in aeroporto nel cuore della Moldova. L'aereo ha solo nove anni ed è l'ultimo velivolo registrato in Romania.

Base HiSky a Iasi

"I rappresentanti della compagnia aerea HiSky possono dire che, aprendo la base a Iași, sono praticamente a casa. L'inizio di una nuova collaborazione, che oggi segniamo, garantisce una migliore connettività tra gli abitanti della Moldova, sia che si parli della Repubblica di Moldova o della Regione nord-orientale, e il resto dell'Unione europea. Anche se attualmente il contesto pandemico in cui ci troviamo colpisce il settore dell'aviazione, il team dell'aeroporto di Iași continua ad arricchire il suo portafoglio di destinazioni operate nella capitale della Moldova e rafforza anche le sue partnership con i rappresentanti delle compagnie aeree.", ha dichiarato Cătălin BULGARIU, direttore generale dell'aeroporto RA Iași

Allo stesso tempo, durante l'evento di oggi, il direttore di HiSky, Iulian SCORPAN, ha dichiarato che Iași è diventata l'hub della compagnia, che determinerà gli abitanti della regione a viaggiare di più.    

HiSky volerà a Dublino, Francoforte e Londra

"Abbiamo scelto Iasi perché è tra le città con i processi di sviluppo più attivi, città in continuo movimento, turismo, affari, polo accademico internazionale, e non ultima una città a noi cara, dove ci sentiamo a casa. HiSky ha alle spalle un team con esperienza pluriennale nel settore dell'aviazione, che ha frequentato i corsi della scuola di aviazione rumena e che è stato attivo nel tempo a bordo di diverse compagnie aeree. Proponiamo un approccio diverso ai nostri passeggeri, con la sicurezza, il comfort e le aspettative come priorità per noi.", ha detto il comandante Iulian SCORPAN, direttore di HiSky.

HiSky lancerà tre voli regolari, due dei quali rappresentano nuove destinazioni per Iasi: Dublino - una città dove è presente una grande comunità di rumeni e Francoforte - un'area di collegamento con altre destinazioni più lontane.

La terza gara gestita da HiSky è Londra. In termini di prezzi, HiSky combina principi di basso costo con una serie di servizi aggiuntivi per i quali i passeggeri potranno optare a pagamento.

Il lancio dei voli è previsto per la fine di quest'anno, la data di messa in vendita dei biglietti e l'orario dei voli verranno comunicati in seguito.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.