Industria dell'aviazione civile in crescita: Airbus presenta i concept aircraft (video)

0 457

Nel 2010 Airbus ha lanciato il progetto "The Future by Airbus" e, nei due anni, ha interagito con oltre 1.75 milioni di persone in 192 paesi, in diversi eventi, congressi e online.

I risultati sono impressionanti e persino ottimisti. 63% dei partecipanti in tutto il mondo ha dichiarato di voler viaggiare di più. Circa 60% ha confessato che i social media, i mass-media, i social network non sostituiranno il desiderio delle persone di interagire faccia a faccia, e ciò implica movimento. 93% desidera aeroplani più affidabili e rispettosi dell'ambiente.

Charles Champion, ingegnere vicepresidente esecutivo di Airbus, ha affermato che l'aviazione può essere considerata un vero World Wide Web. Il mondo ha intessuto un'impressionante rete di voli che generano una crescita sociale ed economica. L'industria aeronautica significa 57 milioni di posti di lavoro, 35% del commercio mondiale e 2.2 miliardi di PIL mondiale ogni anno.

I desideri delle persone hanno portato alla creazione di un aereo concept. Airbus lo presentò alla vigilia del Farnborough International Airshow.

Ecco come potrebbe apparire l'aereo 2050 dell'anno, forse anche l'2030, se la tecnologia continua a svilupparsi alla stessa velocità di prima. Le persone vogliono aeromobili con basso consumo di carburante, basse emissioni di carbonio e silenziosità. Alcuni si basano su aerei riciclabili 100%.

Airbus sta investendo ingenti somme in ricerca e sviluppo. Cerca soluzioni per rendere gli aerei il più affidabili ed ecologici possibile. È così che sono apparsi i nuovi modelli come Airbus A380, A320, A320neo e persino il nuovo A350 XWB (più spazio a bordo e motori più potenti, ma con il consumo di carburante 25% inferiore).

A livello globale, l'industria aeronautica ha ridotto il consumo di carburante e le emissioni di CO2 di 70% e il rumore di 75% negli ultimi anni di 40.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.