La FAA approva due modelli di radioaltimetri utilizzati negli aerei Boeing e Airbus per volare negli aeroporti con C-Band 5G

1 227

La Federal Aviation Administration afferma di aver approvato due modelli di radioaltimetro utilizzati in molti aerei Boeing e Airbus per effettuare atterraggi a bassa visibilità in molti aeroporti in cui è implementata la rete C-Band 5G. L'annuncio arriva pochi giorni prima che AT&T e Verizon lanciano il nuovo servizio 5G.



Le approvazioni FAA consentono al 45% della flotta aerea commerciale statunitense di volare, afferma l'agenzia, e includono alcuni modelli di aeromobili Boeing 737, 747, 757, 767, MD-10 / -11 e Airbus A310, A319, A320, A321. A330 e A350. Ulteriori approvazioni sono attese nei prossimi giorni.

Secondo i rapporti di Reuters, la FAA ha dichiarato in una lettera a Boeing che stava approvando alcune piste e aerei con determinati altimetri "perché la suscettibilità alle emissioni 5G in banda C è stata ridotta al minimo".

Il traffico aereo passeggeri potrebbe essere interrotto già mercoledì 19 gennaio, con il lancio di AT&T e delle reti 5G in banda C di Verizon. I rappresentanti delle compagnie aeree statunitensi hanno lanciato l'allarme sulle possibili interferenze tra i radioaltimetri degli aerei e le nuove reti 5G.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.