La mascherina resta obbligatoria su aerei e aeroporti del Regno Unito, nonostante i rilassamenti del 19 luglio

0 1.248

I passeggeri continueranno ad essere tenuti a indossare maschere negli aeroporti e sui voli da lunedì, nonostante il relax del 19 luglio. Il governo britannico ha annunciato che la mascherina non sarà più obbligatoria nei luoghi pubblici in Inghilterra, ma i vettori potranno decidere se la mascherina rimarrà obbligatoria nei mezzi di trasporto.

Gli aeroporti e le compagnie aeree del Regno Unito hanno confermato che l'obbligo di indossare una maschera rimarrà un'importante condizione di trasporto dal 19 luglio.

La copertura del viso sarà richiesta all'ingresso di un aeroporto e fino alla fine del viaggio. Le attuali esenzioni per bambini e persone con problemi di salute rimarranno in vigore. Tuttavia, ai passeggeri che si rifiutano di indossare la mascherina senza motivi medici verrà negato l'imbarco.

In una dichiarazione congiunta, Iata, Airlines UK, Association of Airport Operators (AOA) e Board of Representatives of UK Airlines (BAR-UK) hanno confermato: “I passeggeri dovranno indossare una maschera. Ove necessario, l'obbligo sarà applicato con il rifiuto di imbarco”.

Hanno affermato che il requisito rimarrà in vigore "in conformità con le linee guida del governo e i requisiti internazionali". "Le mascherine rimarranno un elemento essenziale di queste misure e saranno necessarie sia per i voli internazionali che nazionali. Ciò è in linea con le normative e le linee guida esistenti nel Regno Unito e a livello internazionale. In Scozia, Irlanda del Nord e Galles, queste maschere continuano a essere prescritte dai governi decentralizzati.

A livello globale, l'Organizzazione internazionale dell'aviazione civile (ICAO) raccomanda l'uso di maschere per i viaggi aerei. "Questa decisione riflette il fatto che aeroporti e aerei sono aree in cui il distanziamento sociale non è sempre possibile".

"La misura sulle mascherine necessarie per i viaggi aerei sarà rivista man mano che la salute progredisce".

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.