Turkish Airlines sta valutando la possibilità di lanciare voli diretti per l'Australia

0 228

Turkish Airlines, riconosciuta come la compagnia aerea con il più grande network di destinazioni (300 per l'esattezza), sta valutando la possibilità di lanciare voli diretti per l'Australia. Turkish Airlines prevede di lanciare servizi non-stop per l'Australia utilizzando Airbus A350-1000XWB o Boeing 777X.


Turkish Airlines gestisce già il 777-300ER e l'A350-900. Tuttavia, il presidente della Turkish Airlines Ahmet Bolat ha dichiarato all'Aviation Daily che vorrebbe scegliere una versione aggiuntiva, come l'A350-1000XWB o il Boeing 777X per voli ultra lunghi da Istanbul a Sydney e Melbourne. "L'Australia è l'unico continente in cui non voliamo", ha detto Bolat.

Bolat non confronta i "servizi non-stop per l'Australia" di Turkish Airlines con Project Sunrise di Qantas, che intende operare voli diretti dall'Australia a Londra e New York. "Questo [Project Sunrise] è un prodotto diverso, con una capacità inferiore al voloEgli ha detto. "UNavremo bisogno di più posti e non cambieremo il nostro modello di business."

Per Turkish Airlines, il tempo di volo diretto da Istanbul a Sydney e Melbourne sarebbe di circa 17 ore. I primi voli potrebbero essere operati al più presto nel 2026 o nel 2027. "Dobbiamo vedere la prova della maturità del Boeing 777X o dell'Airbus A350-1000", ha affermato Bolat.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.