fbpx AGGIORNAMENTO 26 novembre: Elenco dei paesi europei con limitazioni di viaggio per la Romania

AGGIORNAMENTO 26 novembre: Elenco dei paesi europei con limitazioni di viaggio per la Romania

49 376.719
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Aggiornamento 20 novembre 2020: UFFICIALE - La lista gialla della Romania dei paesi considerati ad alto rischio epidemiologico, valido dal 21 novembre 2020.

Aggiornamento 17 novembre 2020: La seconda ondata di COVID-2 ha colpito duramente l'Europa. La maggior parte dei paesi europei ha implementato nuove misure restrittive nella speranza di ridurre il numero di persone infettate dal nuovo coronavirus. Molte misure vengono applicate a livello nazionale, ma anche a livello internazionale.

La lista gialla della Romania, che include paesi ad alto rischio epidemiologico, valido dal 13 novembre 2020, include molti paesi europei. L'autoisolamento viene applicato a casa per tutti coloro che viaggiano dalla zona gialla alla Romania.

Te lo ricordiamo Lo stato di allerta in Romania è stato prorogato di 30 giorni, del 14 novembre 2020. Allo stesso tempo, L'Europa è stata messa in quarantena. Vedere le misure adottate nel Regno Unito, Francia, Germania, Austria, Spagna, Italia.

E l'aggiornamento più importante arriva dalla Spagna. Dal 23 novembre La Spagna richiede un test COVID-19 negativo all'ingresso nel suo territorio, compresi quelli che viaggiano dalla Romania. Ma vediamo quali novità abbiamo per ogni paese europeo.

Il lato positivo, La Svizzera ha rimosso la Romania dall'elenco dei paesi ad alto rischio epidemiologico. La quarantena non è più necessaria.

Elenco dei paesi europei con restrizioni per la Romania

⛔️Serbia

UPDATE 26.11.2020 - Dal 15 agosto 2020, La Serbia richiede la presentazione di un test COVID-19 negativo per tutti coloro che viaggiano dalla Romania, Bulgaria, Croazia e Macedonia settentrionale.

Eccezioni all'obbligo di presentare un test PCR negativo: cittadini stranieri che entrano nel territorio della Repubblica di Serbia dalla Romania, Bulgaria, Croazia o Macedonia settentrionale e transito non superiore a 12 ore.

⛔️Germania

UPDATE 26.11.2020 - Blocco parziale in Germania: È vietato viaggiare a fini turistici.

Le autorità tedesche hanno deciso l'inclusione della Romania, con l'intero territorio nazionale, nell'elenco delle "aree a rischio", rinunciando così alla differenziazione dello stato di rischio per ogni contea.

Cittadini rumeni, così come altri cittadini degli Stati membri dell'UE, non si applica a loro limitazione corretto per quanto riguarda l'ingresso nel territorio tedesco. Le autorità tedesche, invece, una serie di obblighi specifico in un contesto pandemico, soprattutto per le persone provenienti da aree a rischio.

La Germania ha modificato il periodo per la quarantena obbligatoria all'ingresso nel paese e le condizioni per l'esenzione dalla misura di quarantena.

Tutte le persone, indipendentemente dalla nazionalità, che entrano nella Repubblica Federale di Germania dopo essere state in una delle "aree a rischio" in qualsiasi momento negli ultimi 10 giorni prima dell'arrivo sono obbligati a viaggiare direttamente, riducendo al minimo i contatti - e ad isolarsi a casa o in altro alloggio idoneo per un periodo di 10 giorni di arrivo (il termine legale utilizzato è "quarantena"). Il rispetto di questo obbligo di autoisolamento è verificato dalle autorità del Land sia in modo casuale che nelle normali indagini epidemiologiche.

⛔️Austria

UPDATE 26.11.2020  - L'Austria ha aggiornato le condizioni di ingresso e transito. Le misure verranno applicate a partire dal 30 settembre alle ore 00.00, valide fino al 31 dicembre 2020. Sono aperti i voli tra Austria e Romania!

L'ingresso in Austria è consentito se hanno un test molecolare negativo per l'infezione da SARS-CoV-2, non più vecchia di 72 ore (dalla data del campionamento), in tedesco o inglese. In sua assenza, quelle persone e coloro con cui convivono sono obbligate a sottomettersi per un periodo di tempo 10 giorni di quarantena domestica (o in un luogo idoneo), subito dopo l'ingresso in Austria, i cui costi sono a carico dell'interessato. Se un test biologico molecolare per l'infezione da SARS-CoV-2 eseguito durante il periodo di isolamento / quarantena è negativo, l'isolamento / quarantena istituito durante i 10 giorni viene sospeso. I minori fino a 6 anni di età sono esentati dall'esecuzione del test biologico molecolare per l'infezione da SARS-CoV-2. Questo regime si applica compresi i turisti rumeni.

se il risultato del test o la prova di un alloggio adeguato non può essere presentato, l'ingresso in Austria è vietato.

⛔️Belgia

UPDATE 26.11.2020  - Restrizioni al traffico notturno fino al 13 dicembre 2020 (tra le 22.00:06.00 e le 00.00:05.00 in Vallonia e nella regione di Bruxelles Capitale e tra le XNUMX:XNUMX e le XNUMX:XNUMX nelle Fiandre).

Da domenica 1 novembre fino al 13 dicembre Il Belgio è entrato in quarantena totale. Le autorità hanno preso la decisione dopo una lunga riunione di oltre 6 ore, avvenuta venerdì 30 ottobre. Analizzando i dati degli ultimi giorni, i funzionari belgi hanno deciso di applicare la quarantena generale come ultima risposta alla 2a ondata della pandemia COVID-19.

Tutte le persone che entrano nel Regno del Belgio per via aerea o marittima sono tenute a compilare un modulo online entro e non oltre 48 ore prima dell'arrivo, indipendentemente dallo stato, dal paese di origine, Modulo per la localizzazione dei passeggeri (PLF), che può essere trovato su  https://travel.info-coronavirus.be/fr/public-health-passenger-locator-form. Attento! Le informazioni richieste tramite il modulo di localizzazione passeggeri online (PLF) sono cambiate.

  • I passeggeri sono invitati a seguire le istruzioni delle autorità belghe in merito all'autoisolamento ricevute via e-mail / sms, dopo la compilazione del modulo. Modulo localizzatore passeggeri.
  • La misura sull'autoisolamento e la verifica è di competenza delle autorità regionali.

⛔️Bosnia şi Herţegovina

UPDATE 26.11.2020 - Tutti i cittadini stranieri, compresi i rumeni, possono entrare in Bosnia ed Erzegovina a condizione che presentino un test negativo per l'infezione da SARS-CoV-2, eseguito nelle ultime 48 ore prima dell'ingresso in Bosnia ed Erzegovina.

⛔️Cehia

UPDATE 26.11.2020 - Le visite turistiche sono vietate nella Repubblica Ceca. Sono state annunciate nuove misure riguardanti le condizioni di ingresso nel suo territorio per le persone in arrivo da Stati considerati zone rosse (compresa la Romania). Le misure sono entrate in vigore il 9 novembre 2020, alle 00:00.

Quindi, ple persone che arrivano da paesi considerati zone rosse (compresa la Romania) devono compilare, prima di entrare nel territorio della Repubblica Ceca, un modulo di sanità pubblica, disponibile presso: https://plf.uzis.cz/.

Romania è nell'elenco degli stati della zona rossa. Di conseguenza, i cittadini rumeni hanno l'obbligo di compilare il precedente modulo di sanità pubblica oltre alle condizioni generali che si applicano a tutti i cittadini stranieri che desiderano entrare nella Repubblica Ceca (buon motivo, rispettivamente lavoro, famiglia, servizi medici, matrimonio o funerale). ingresso nel territorio della Repubblica Ceca e presentare a Test molecolare tipo PCR dipartimenti di sanità pubblica della località / regione di domicilio / luogo di alloggio all'interno 5 giorni dopo l'ingresso nella Repubblica Ceca (nel caso di un test molecolare PCR eseguito nella Repubblica Ceca) o immediatamente all'arrivo, se il test è stato eseguito in un altro paese dell'UE o Schengen ed è stato eseguito entro e non oltre 72 ore prima dell'arrivo.

Il modulo può essere completato accedendo al seguente link: https://plf.uzis.cz/. Al completamento del modulo, le persone interessate riceveranno un'e-mail di conferma, che dovranno conservare per sottoporla, su richiesta, alle autorità ceche.

I cittadini rumeni che si recano nella Repubblica Ceca per un massimo di 24 ore per motivi di salute, famiglia, lavoro o affari, che hanno un alto grado di urgenza, sono esenti da questi obblighi.

⛔️Cipru

UPDATE 26.11.2020 - Le condizioni applicabili ai cittadini che entrano nel territorio della Repubblica di Cipro sono determinate in base ai paesi di origine, che sono classificati in tre categorie, vale a dire:

  • categoria C: Stati membri dell'UE e / o area Schengen: Austria, Bulgaria, Belgio, Croazia, Svizzera, Francia, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Repubblica ceca, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Ungheria; piccoli stati europei: Andorra, Monaco; paesi terzi: Algeria, Georgia, Marocco, Montenegro, Tunisia. - per cui l'accesso è consentito solo a determinate categorie di persone (non turisti).

I passeggeri dei paesi di categoria C sono tenuti a rimanere in autoisolamento nella loro casa dichiarata per 14 giorni e ad eseguire, a proprie spese, un nuovo test di RT-PCR molecolare 48 ore prima della fine del periodo di autoisolamento. Il prezzo massimo del test è di 85 euro. Il risultato del test deve essere inviato all'indirizzo e-mail [email protected] Risulterà dall'autoisolamento solo se il risultato del test è negativo. 

Tutte le persone che entrano nella Repubblica di Cipro devono presentare un'autorizzazione al viaggio, compilata 24 ore prima del viaggio, ottenuta tramite il portale www.cyprusflightpass.gov.cy. L'autorizzazione prevede la compilazione elettronica di un questionario COVID-19 e l'inserimento dei dati di volo.

I bambini di età inferiore ai 12 anni, indipendentemente dal paese di origine, non sono più tenuti a sostenere il test Covid-19 con esito negativo all'ingresso a Cipro.

⛔️Danemarca

UPDATE 26.11.2020 - Dal 26 ottobre 2020 le autorità danesi hanno introdotto l'obbligo di presentare un test molecolare negativo per l'infezione da COVID-19 all'ingresso in Danimarca, eseguito entro e non oltre 72 ore prima della presentazione alla frontiera, per le persone che risiedono in Stati con una categoria di rischio molto elevato (compresa la Romania).

per quanto riguarda tranzit, le autorità danesi hanno dichiarato che ciò è consentito alle seguenti condizioni:

  • Viaggiare a fini turistici in un paese diverso dalla Danimarca; sarà richiesta la prova di una prenotazione presso un alloggio fuori dalla Danimarca.
  • Viaggiare in un altro paese per uno dei motivi indicati nell'elenco dei "motivi giustificati" di cui sopra.
  • Le persone con chiari sintomi di infezione (tosse secca, febbre, ecc.) Non possono transitare attraverso la Danimarca.
  • Ulteriori informazioni sulle nuove misure sono disponibili al seguente link (inglese): https://politi.dk/en/coronavirus-in-denmark/travelling-in-or-out-of-denmark/persons-in-transit

⛔️Estonia

UPDATE 26.11.2020 - Per 23-29 novembre 2020, cittadini delle seguenti persone Gli stati europei devono autoisolarsi per 10 giorni dall'ingresso in Estonia: Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Croazia, Repubblica Ceca, Danimarca, Svizzera, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Islanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Monaco, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia , Portogallo, Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, Romania, San Marino, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia e Ungheria.

La restrizione alla libera circolazione non si applica alle persone asintomatiche che sono state nel territorio della Finlandia, della Lettonia o della Lituania negli ultimi 10 giorni e che viaggiano in Estonia direttamente dalla Finlandia, dalla Lettonia o dalla Lituania se soddisfano le seguenti condizioni:

(1) ha eseguito un test per COVID-19 entro 48 ore prima dell'arrivo in Estonia con un risultato negativo.

(2) le persone arrivano in Estonia per motivi di lucro, studio o servizi medici, per motivi familiari o sono in transito. In questi casi, non è necessario eseguire un test per COVID-19 prima dell'arrivo in Estonia.

⛔️Federația Rusă

UPDATE 26.11.2020 - Dal 30 marzo 2020, l'accesso dei cittadini stranieri al territorio della Federazione Russa è temporaneamente vietato (ad eccezione dei cittadini con diritto di soggiorno, cittadini degli Stati con i quali la Federazione Russa ha ripreso i voli diretti, rispettivamente casi speciali previsti di seguito) e l'applicazione della misura di isolamento a casa per 14 giorni è stabilita per tutti i cittadini russi e stranieri che entrano in questo stato a lungo termine (più di 72 ore / 3 giorni).

La quarantena / autoisolamento non è più richiesta per i cittadini russi e stranieri che entrano nel territorio della Federazione Russa (meno di 72 ore / 3 giorni), ma è obbligatorio presentare un test per l'infezione da SARS-CoV-2, eseguito con al massimo 72 ore prima di entrare nel territorio della Federazione Russa.

A partire dal 30 marzo 2020 e fino a nuove disposizioni, lo stato di maggiore allerta è stato annunciato sul territorio della Federazione Russa nel contesto della pandemia COVID-19.

Dal 22 novembre 2020, la regione di Rostov ha introdotto l'obbligo di quarantena (14 giorni o fino a quando non si ottiene il risultato dopo aver eseguito il test per l'infezione da SARS-CoV-2 con il metodo PCR) per tutte le persone che entrano nel territorio della regione. La situazione nella regione è "estremamente grave".

I voli tra la Romania e la Russia sono sospesi!

⛔️Finlanda

UPDATE 26.11.2020 - RESTRIZIONI ALL'INGRESSO NEL TERRITORIO NAZIONALE (valido per il periodo 23 novembre - 13 dicembre 2020)

In conformità con la decisione dell'Istituto finlandese di sanità pubblica (THL), La Romania è stata inclusa nel gruppo degli "stati rossi", con un'incidenza di casi di COVID-19 superiore a 25 ogni 100.000 abitanti. Pertanto, si consiglia ai passeggeri in arrivo da questi "stati rossi" di essere testati all'ingresso in Finlandia e quarantena volontaria per 10 giorni, all'indirizzo di residenza o residenza. I passeggeri con sintomi visibili verranno messi in quarantena per 14 giorni.

A partire dal 1 ° ottobre, le autorità finlandesi raccomandano vivamente ai cittadini che si recano in Finlandia da paesi con un tasso di casi COVID-19 confermato di oltre 25 ogni 100.000 abitanti, inclusa la Romania, di eseguire un primo test per COVID-19. gratuito, in aeroporto.

Dal 12 ottobre, periodo di autoisolamento fortemente raccomandato cittadini stranieri in arrivo da paesi con un tasso di infezione superiore a 25 ogni 100.000 abitanti, compresa la Romania, essere ridotto da 14 a 10 giorni. L'autoisolamento volontario fortemente raccomandato dalle autorità può essere interrotto dopo due test negativi, il secondo eseguito almeno 72 ore dopo l'ingresso nel Paese. I cittadini stranieri che trascorrono meno di 72 ore in Finlandia non devono entrare in isolamento o sostenere un secondo test.

I passeggeri che arrivano in Finlandia vengono informati sulle linee guida finlandesi per l'igiene e la distanza sociale, la raccomandazione di evitare il contatto fisico con i gruppi a rischio per 10 giorni, nonché il trattamento se necessario e le istruzioni per l'installazione di un'applicazione mobile.

Condizioni di viaggio in Finlandia: test gratuito di COVID-19 in aeroporto e quarantena volontaria per 10 giorni.

⛔️Grecia

UPDATE 26.11.2020 - Dal 7 novembre di quest'anno, il regime di quarantena totale è stato stabilito (lockdown) per l'intero territorio della Repubblica ellenica, misura in vigore fino al 4 dicembre 2020.

Le autorità greche mantengono le misure imposte all'ingresso in Grecia fino al 4 dicembre 2020 (23:59), con l'espressa menzione che possono essere modificati in qualsiasi momento, senza alcun preavviso, in caso di aumento del numero di persone contagiate da SARS-CoV-2.  

Deve essere mantenuta e applicata la misura di presentazione di un test molecolare negativo per l'infezione da SARS-CoV-2, effettuato 72 ore prima del momento dell'ingresso nel territorio della Repubblica ellenica, rispettivamente dell'obbligo di compilare il modulo PLF e della presentazione del codice QR all'ingresso in territorio greco tutte le categorie di persone che entrano nel territorio della Grecia, attraverso tutti i valichi di frontiera con gli stati limitrofi della Repubblica ellenica, inclusa Kulata-Promachonas.

Secondo le informazioni ufficialmente comunicate dalle autorità greche, a partire dal 20 novembre 2020, tutte le persone che entrano nella Repubblica ellenica su strada via Punto di confine di Promachonas, sarà oggetto test rapidi per l'infezione da virus SARS-CoV-2, il risultato viene comunicato immediatamente.

La misura di presentare un test molecolare negativo per l'infezione da SARS-CoV-2 al confine non si applica ai minori fino a 10 anni di età.

⛔️Irlanda

UPDATE 26.11.2020 - A seguito dell'adozione da parte del Consiglio dell'UE di un sistema comune per la mappatura delle aree a rischio nell'Unione europea * e per il coordinamento delle restrizioni ai viaggi causate dalla pandemia COVID-19, l'Irlanda richiede le seguenti misure:

  • Le persone che arrivano in Irlanda dalle zone rosse, arancioni o grigie devono limitare il loro viaggio per due settimane.
  • Le persone che arrivano in Irlanda da aree verdi o dall'Irlanda del Nord sono esentate dalla misura di isolamento.
  • Indipendentemente dal livello dell'indicatore UE per Danimarca, chiunque arrivi dalla Danimarca in Irlanda ha l'obbligo di limitare il viaggio per 14 giorni.

All'ingresso in Irlanda, via aerea o marittima, i passeggeri sono tenuti a compilare un modulo di localizzazione (disponibile online o distribuito dalla compagnia aerea o navale con cui viaggiano). La compilazione corretta e completa del modulo di localizzazione è obbligatoria. Il mancato rispetto della misura di isolamento per 14 giorni (compresa la dichiarazione di falsa informazione) è un reato ed è punibile con una multa di 2.500 euro o con la reclusione fino a 6 mesi.

⛔️Islanda

UPDATE 26.11.2020 - Condizioni di ingresso e transito in Islanda: Quarantena obbligatoria per 14 giorni o 2 test negativi per COVID-19.

⛔️Italia

UPDATE 26.11.2020 - L'Italia ha esteso lo stato di emergenza. Il 7 ottobre 2020 il Consiglio dei Ministri della Repubblica Italiana ha prorogato lo stato di emergenza al fine di prevenire e contrastare gli effetti della pandemia COVID-19 fino a Gennaio 31 2021. Blocco in Italia: si consiglia di evitare spostamenti non necessari durante il giorno.

Le persone che sono state o sono transitate nel territorio rumeno negli ultimi 14 giorni prima dell'arrivo in Italia sono soggette all'obbligo di autoisolamento e supervisione medica per un periodo di 14 giorni dall'arrivo sul territorio italiano. 

Il 3 novembre 2020, le autorità italiane hanno firmato un nuovo decreto che estende queste misure nel contesto della pandemia COVID-19, che era applicabile durante il 5 novembre - 3 dicembre di quest'anno

I voli sono operativi tra l'Italia e la Romania. Tutti coloro che viaggiano dall'Italia alla Romania andranno in isolamento a casa per 14 giorni, l'Italia nella lista gialla della Romania.

⛔️Letonia

UPDATE 26.11.2020 - La Lettonia è in stato di emergenza fino al 6 dicembre 202. In base alla normativa vigente, i cittadini lettoni e residenti permanenti della Lettonia, i cittadini dello Spazio economico europeo, la Confederazione svizzera, il Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord possono entrare in Lettonia. A nord, il Principato di Andorra, il Principato di Monaco, San Marino e la Santa Sede (Stato della Città del Vaticano), nonché dagli Stati dell'elenco redatto dalla Commissione Europea comprendente Paesi terzi i cui residenti possono aderire all'Unione Europea, a seconda del livello cumulativo di incidenza COVID-19 registrato in quello Stato negli ultimi 14 giorni, rispetto a quello registrato in Lettonia nello stesso periodo.

I cittadini ei residenti permanenti della Romania che arrivano in Lettonia devono effettuare un periodo di 10 giorni di autoisolamento all'ingresso nel territorio di questo stato.

Il Centro lettone per il controllo e la prevenzione delle malattie pubblica sul proprio sito Web ogni venerdì (https://www.spkc.gov.lv/lv/valstu-saslimstibas-raditaji-ar-covid-19-0), tassi di incidenza nazionali di COVID-19. 

Ricordare: dal 12.10.2020, tutte le persone che viaggiano in Lettonia sono tenute a compilare il modulo disponibile all'indirizzo https://covidpass.lv/en/ con un massimo di 48 ore prima dell'ingresso nel Paese, la disposizione è applicabile anche ai bambini e ai tutori.

⛔️Norvegia

UPDATE 26.11.2020 - A partire dal 9 novembre 2020, 00.00, tutte le persone che entrano nel territorio della Norvegia dai paesi nella zona rossa, inclusa la Romania, deve presentare un test COVID-19 negativo all'arrivo, eseguito massimo 72 ore prima dell'ingresso. 

Il metodo di test approvato è la PCR o il test molecolare dell'antigene. Il documento deve essere scritto in norvegese, svedese, danese, inglese, francese o tedesco. Deve essere sviluppato e fornito un modulo che possa essere utilizzato per certificare un test negativo (il suo utilizzo non è tuttavia obbligatorio). 

Alle persone che non sono in grado di sostenere tale prova può essere rifiutato l'ingresso nel territorio norvegese.

⛔️Marea Britanie / Anglia

UPDATE 26.11.2020 - Persone che arrivano in Inghilterra, Galles, Scozia, Irlanda del Nord o Jersey dalla Romania o da uno degli Stati non inclusi nell'elenco degli Stati esentati da restrizioni di viaggio - denominato "corridoi di viaggio"(Elencate di seguito) - sono costretti ad isolarsi per un periodo di 14 giorni. La misura viene applicata indipendentemente dal risultato di un test per l'infezione da SARS-CoV-2. In questo momento, la Romania non fa parte della lista Stati esentati dalla misura obbligatoria sull'isolamento domestico.

Blocco in Inghilterra: StayHome è tornato. Non è consentito viaggiare per turismo.

⛔️Slovacia

UPDATE 26.11.2020 - La Romania è considerata uno stato di rischio in termini di situazione epidemiologica relativa alla pandemia COVID-19.

I cittadini rumeni possono transitare nel territorio della Slovacchia ai fini del rimpatrio o del viaggio nello stato di destinazione dell'UE, senza presentare un test negativo per l'infezione da SARS-CoV-2, senza previa approvazione delle autorità slovacche, a condizione che il viaggio all'interno del territorio della Slovacchia avvenga senza interruzioni, durante massimo 8 ore dall'ingresso in Slovacchia, compreso il rifornimento.

Cittadini rumeni in arrivo in Slovacchia deve presentare all'ingresso un test molecolare negativo di tipo RT-PCR per infezione da SARS-CoV-2, non più vecchio di 72 ore o entrare in isolamento a casa o in residenza temporanea (hotel, alloggio, ecc.) e eseguire un test molecolare RT-PCR per l'infezione da SARS-CoV-2 in Slovacchia non prima del 5 ° giorno di isolamento. Se gli individui sono asintomatici, possono essere rilasciati dopo 10 giorni senza eseguire il test molecolare RT-PCR per l'infezione da SARS-CoV-2.

⛔️Slovenia

UPDATE 26.11.2020 - Dal 23 novembre, Canada, tre unità amministrative in Estonia (Harju, Hiiu, Lapla), Polinesia franceseLe isole dell'Egeo settentrionale e del Peloponneso appartenente alla Grecia, l'unità amministrativa Zemgale dalla Lettonia, unità amministrative Vestland e Viken anche dalla Norvegia l'intero territorio della Svizzera sono stati aggiunti lista rossa.

Pe lista rossa ci sono Italia, Irlanda, Liechtenstein e Polonia, insieme a Danimarca (escluse Isole Faroe e Groenlandia), Lituania (esclusa Utena), Svezia (esclusa Västernorrland), singole regioni della Grecia ed Estonia (esclusa Ida-Viru). La Spagna resta lista rossaLe Isole Canarie sono state trasferite lista arancione. Restano nella lista rossa Andorra, Austria, Bulgaria, Cipro, Croazia, Italia (esclusa Calabria), San Marino, Serbia, Spagna, Ungheria, Vaticano. La Romania è in lista rossa con l'intero territorio, insieme a 149 altri stati e territori.

Al momento dell'ingresso in Slovenia, le persone che risiedono in uno stato della lista "rossa" saranno obbligate a sottoporsi a un periodo di quarantena di dieci giorni presso l'indirizzo di residenza dichiarato, con decisione comunicata dall'autorità competente (Ministero della salute) alle autorità di frontiera. . Le spese sostenute durante il periodo di quarantena saranno sostenute personalmente. Il test per l'infezione da COVID-19 è possibile durante il periodo di quarantena e, se il risultato è negativo, l'autorità competente annullerà la decisione sulla quarantena, ma solo dopo almeno 5 giorni di quarantena.

Le persone che presentano un test molecolare negativo per l'ingresso in Slovenia possono essere esentate da questo obbligo Infezione da SARS-CoV-2, non più vecchio di 48 ore, eseguita in uno Stato membro dell'UE, area Schengen o Slovenia, da un ente / persona riconosciuta / elencata dall'Istituto di microbiologia e immunologia e dal Laboratorio nazionale per la salute, l'ambiente e l'alimentazione (https://www.nlzoh.si/ ).

Eccezioni alla quarantena o alla presentazione del test per COVID-19

Esente da misure di quarantena e presentazione di un test negativo per l'infezione da SARS-CoV-22 persone provenienti da un altro Stato membro dell'UE o dall'area Schengen immesse lista arancione.

L'ingresso in Slovenia non sarà consentito a una persona che non è residente in Slovenia e che è risultata positiva al COVID-19 o mostra segni evidenti di infezione con il virus SARS-CoV-2, ma può passare attraverso la Slovenia se trasportata da un tipo di ambulanza.

⛔️Ungaria

UPDATE 26.11.2020 - Restrizioni all'ingresso in Ungheria - applicate dal 1 ° settembre 2020 - erano prorogato fino al 1 dicembre 2020, sulla base della decisione del governo del 30 ottobre 2020.

A questo proposito, i cittadini stranieri non possono entrare in Ungheria per motivi di turismo, tranne in situazioni strettamente regolamentate.

Categorie di persone che possono viaggiare in Ungheria senza restrizioni:

  • titolari di passaporto diplomatico / di servizio o carta di marinaio;
  • conducenti nel traffico merci;
  • titolari di passaporti semplici nel caso in cui richiedano l'ingresso in una visita ufficiale (certificati mediante presentazione di documenti ufficiali);
  • persone che, all'ingresso in Ungheria, attestano di essere state infettate da COVID-19 entro 6 mesi dalla data della richiesta di attraversamento della frontiera e sono attualmente guarite.

⛔️Ucraina

UPDATE 26.11.2020 - All'attraversamento del confine di Stato è obbligatorio stipulare / detenere una polizza assicurativa sanitaria, a copertura dei costi di un eventuale trattamento per COVID-19 e / o delle spese di quarantena. La polizza assicurativa deve essere emessa da una compagnia di assicurazioni registrata in Ucraina o da una compagnia straniera che abbia un ufficio di rappresentanza in Ucraina. Il periodo di validità della polizza assicurativa deve essere almeno pari alla durata del soggiorno in Ucraina.

Attualmente, secondo la valutazione delle autorità ucraine, La Romania è nell'elenco degli stati ad alto rischio epidemiologico - categoria rossa. 

Le persone che arrivano da uno stato nella categoria rossa o che, negli ultimi 14 giorni, sono state in un paese nella categoria rossa e intendono recarsi in Ucraina, saranno messe in quarantena per 14 giorni. In alternativa alla quarantena, esiste l'opzione di autoisolamento a casa, se la persona acconsente registrandosi nella domanda del governo ucraino ",Attivo a casa / Дій вдома"(per utilizzare l'applicazione è necessaria una scheda SIM con numero UA + 380….). 

⛔️Republica Moldova

UPDATE 26.11.2020 - È vietato l'ingresso nel territorio della Repubblica di Moldova, attraverso i valichi di frontiera di Stato, di cittadini stranieri e apolidi provenienti da Paesi classificati come zona rossa (la Romania è stata inclusa nella zona rossa, secondo la decisione del Ministero della salute, del lavoro e della protezione sociale del 14.09.2020).

RACCOMANDAZIONI PER I CITTADINI ROMANI IN VIAGGIO DA / PER LA ROMANIA: Su strada: utilizzo dei valichi di frontiera Albița-Leușeni, Galați-Giurgiulești.

⛔️Olanda

UPDATE 26.11.2020 - Si raccomanda vivamente a tutti i cittadini che si trasferiscono nel Regno dei Paesi Bassi dagli stati nella zona rossa o arancione (la Romania è nella zona arancione) di autoisolarsi a casa per un periodo di 10 giorni dall'ingresso nel territorio di questo stato, l'ingresso nei Paesi Bassi presenta un test negativo per l'infezione da SARS-CoV-2 o se viene testato in un secondo momento e il risultato è negativo.

La Romania continua ad essere inclusa nella zona ad alto rischio (zona arancione) per la quale si raccomanda di evitare i viaggi, ad eccezione di quelli strettamente necessari.

Detto questo, viaggia responsabilmente ed essere informato. Non dimenticare di indossare una maschera, disinfettare te stesso e seguire tutte le misure prese per combattere la pandemia.

European afferma che, nel contesto di COVID-19, imporre restrizioni per i cittadini provenienti dalla Romania:

AustriaBelgia
Bosnia Erzegovinaceco
CiproLa Confederazione Svizzera
DanimarcaEstonia
la Federazione RussaFinlandia
germaniaGrecia
IrlandaIslanda
ItaliaLettonia
Il Principato del LiechtensteinLituania
MontenegroNorvegia
Regno dei Paesi BassiRegno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord
Repubblica di MoldaviaSerbia
SlovacchiaSlovenia
UcrainaUngheria
Commenti 49
  1. […] I paesi europei stanno iniziando a imporre restrizioni ai cittadini rumeni. [...]

  2. Valentina dice

    Ciao, vorrei conoscere coloro che viaggiano dal Canada (Vancouver) alla Romania e che ritornano dobbiamo rimanere isolati quando torniamo in Canada? Grazie . La partenza è il 5 agosto e il ritorno il 30 agosto. KLM

  3. […] Elenco dei paesi europei con limitazioni di viaggio per la Romania (3 agosto 2020) […]

  4. […] Per viaggi programmati per settembre e ottobre. E devi tenere conto di tutte le restrizioni di viaggio imposte dai paesi europei per la Romania o la Romania. Si spera che alcune misure e restrizioni verranno revocate nei mesi [...]

  5. […] È anche un segreto che la Romania sia entrata nella lista rossa di molti paesi europei, compresa la lista rossa della Repubblica di Moldova. E il sentimento è reciproco, secondo la lista gialla [...]

  6. […] Che possiamo viaggiare senza restrizioni, ovviamente con i voli Wizz Air. Allo stesso tempo, conferma l'elenco dei paesi europei con restrizioni per la Romania (totale o […]

  7. elena dice

    Ciao, puoi dirmi se vengo dall'Albania Romania e posso tornare?

    1. Sorin Rusi dice

      Al momento è possibile. Ma non sappiamo cosa accadrà lunedì… Torneremo con i relativi aggiornamenti.

  8. Bolea Ulmer dice

    Ciao, sai che se vengo dalla Germania in Romania verrò messo in quarantena?

    1. Sorin Rusi dice

      Finora la Romania non ha imposto nulla alla Germania. Non si sa ancora cosa sarà lunedì, quando le autorità aggiorneranno la lista gialla

  9. Nina Panduru dice

    Ciao
    Qualcuno nel Regno Unito sa se reintrodurre la quarantena? O l'isolamento a casa?
    Ho intenzione di venire in auto dal Regno Unito in Romania il 17 ottobre per 10 giorni
    Grazie

    1. Sorin Rusi dice

      Ora non ci sono restrizioni per chi viaggia dal Regno Unito alla Romania. Ma dopo il 5-6 ottobre è possibile apparire. Il governo rumeno aggiornerà la lista gialla e i nuovi criteri per l'ingresso nel Paese.

  10. Mihaela dice

    Ciao! Qualcuno dalla Francia ha delle restrizioni?

    1. Sorin Rusi dice

      Ora non ci sono restrizioni per chi viaggia dalla Francia alla Romania. Ma dopo il 5-6 ottobre è possibile apparire. Il governo rumeno aggiornerà la lista gialla e i nuovi criteri per l'ingresso nel Paese.

  11. Cristina Ene dice

    Ciao, puoi dirmi quali restrizioni ci sono quando si arriva dalla Germania in aereo in Romania? Grazie!

    1. Sorin Rusi dice

      Ora non ci sono restrizioni per chi viaggia dalla Germania alla Romania. Ma dopo il 5-6 ottobre è possibile apparire. Il governo rumeno aggiornerà la lista gialla e i nuovi criteri per l'ingresso nel Paese.

  12. Maia dice

    Ciao, sai se vengo dall'Italia in Romania, è necessaria la quarantena?

    1. Sorin Rusi dice

      No, la Romania non ha ancora imposto restrizioni a chi viaggia dall'Italia. L'Italia non è sulla lista gialla della Romania.

  13. Cosmin dice

    Salve, voglio venire dalla Germania in Romania, devo essere in quarantena

    1. Sorin Rusi dice

      No, la Germania non è sulla lista gialla della Romania. Non ancora!

  14. titi galaction dice

    VIENI DALL'IRLANDA IN ROMANIA? SONO IN QUARANTENA?

    1. Sorin Rusi dice

      Finora, l'Irlanda non è sulla lista gialla della Romania, quindi non è in quarantena se vieni dall'Irlanda in Romania ... Non sappiamo cosa sarà la prossima settimana

  15. Vasilică Tailor dice

    Qual è la situazione con la Spagna? È possibile venire dalla Spagna in Romania?

    1. Sorin Rusi dice

      È possibile, ma entra in quarantena

  16. Ema dice

    Se torniamo da Dubai con un Covid negativo, siamo costretti ad essere messi in quarantena? Non è ancora sulla lista gialla, ma se sarà dopo la nostra partenza, quando torneremo saremo messi in quarantena, anche se abbiamo test negativi? Dove possiamo chiamare per chiedere?

    1. Sorin Rusi dice

      Sì, il test non è rilevante se vengono mantenute le stesse condizioni di adesso.

  17. Dana dice

    Sai come viene messa in quarantena la Bulgaria ???

    1. Sorin Rusi dice

      Al momento la Bulgaria non è sulla lista gialla, quindi senza quarantena. Ma non sappiamo cosa succederà dopo!

  18. Diana dice

    Ciao, dalla Grecia alla Romania ci sono restrizioni di quarantena? Grazie.

    1. Sorin Rusi dice

      Nu

  19. yulyan dice

    Voglio venire da Tolosa in Romania a dicembre. Devo essere messo in quarantena per 14 giorni?

    1. Sorin Rusi dice

      Non sappiamo cosa accadrà a dicembre. La situazione della pandemia sta cambiando di giorno in giorno

  20. Ileana dice

    Ciao. Il mio amico lavora in Francia e vuole tornare a casa perché ha problemi ai piedi. È possibile non essere messi in quarantena per 14 giorni ma andare dal medico subito dopo l'arrivo nel Paese?
    Grazie!

    1. Sorin Rusi dice

      Contatta DSP Romania!

  21. Gabriela dice

    Ciao, dalla Tunisia alla Romania

    1. Sorin Rusi dice

      Ebbene, la Tunisia non è sulla lista gialla, quindi puoi tornare in Romania senza quarantena.

  22. Remo dice

    Ho visto che la Svezia non è inclusa in questo elenco, hai idea se ci sia una restrizione tra Romania e Svezia? Grazie

    1. Sorin Rusi dice

      La Svezia è uno dei pochi paesi che non impone restrizioni alla Romania ... https://airlinestravel.ro/lista-tarilor-europa-fara-restrictii-romania.html. Per ora, questo è tutto.

  23. BRANISTE CARMEN dice

    È richiesto l'isolamento per 14 giorni se vieni dall'Italia a novembre?

    1. Sorin Rusi dice

      Attualmente, l'Italia non è sulla lista gialla della Romania, non è richiesta alcuna quarantena per il ritorno in Romania.

  24. Melek dice

    Ciao, devo tornare in Romania domani da Dortmund, in aereo. Sarò messo in quarantena?

    1. Sorin Rusi dice

      La Germania non è sulla lista gialla, non rimane isolata quando si viaggia in Romania.

  25. Radu dice

    Ciao. Il coro dei miei figli (figlia, genero e nipote di 1 anno) per tornare a casa dall'Inghilterra in aereo. Se mostra un covid testato all'aeroporto, questo coro è in quarantena? Grazie

  26. Popescu Ionut-Daniel dice

    se voglio viaggiare dall'Inghilterra alla Spagna, dovrò essere messo in quarantena per 14 giorni in Spagna?

  27. Pacurar Ana dice

    Ciao. Per favore aiutami con una risposta. Mia figlia ha un matrimonio civile in Germania. Voglio andare venerdì e tornare lunedì. Con un test covido eseguito prima di partire 24 ore su XNUMX. È possibile o?

    1. Sorin Rusi dice

      Contatta le autorità tedesche

  28. Giovanni dice

    saluto

    Vorrei venire in Romania dal Regno Unito, sono un camionista, è necessaria la quarantena e se no, cosa posso fare?

    grazie mille

  29. Calin dice

    È necessaria una quarantena se vengo dall'Ungheria in Romania il 27 novembre? Si può dare una risposta onesta? Grazie

    1. Sorin Rusi dice

      Catalin, non importa quanto vogliamo darti una risposta ferma, è difficile dire cosa accadrà il 27 novembre. Per ora, l'Ungheria è sulla lista gialla e la quarantena / isolamento è richiesta per coloro che viaggiano dall'Ungheria alla Romania.

      Non conosciamo lo stato della pandemia del 27 novembre, quindi possiamo dare una risposta e nessuno ce l'ha adesso.

      Aspetta di vedere cosa succederà alla lista gialla al prossimo aggiornamento, se è prima del 27 novembre. Se l'elenco non viene aggiornato entro il 27 novembre, sarà richiesto l'autoisolamento / quarantena a casa.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.