Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Blocco nel Regno Unito: Boris Johnson ha rivelato il suo piano di recupero.

1 10.252

Il primo ministro britannico Boris Johnson ha rivelato i piani per la ripresa della Gran Bretagna. Come parte dell'annuncio, ha rivelato che tutti i viaggi internazionali non essenziali non saranno consentiti fino al 17 maggio, il che sarà un duro colpo per l'industria del turismo già in difficoltà.

Il Regno Unito intende riesaminare la situazione il 12 aprile, dopodiché verrà ufficialmente confermata la data del 17 maggio.

Tuttavia, per l'industria del turismo, l'annuncio è stato spiacevole. I viaggi internazionali resteranno vietati fino al 17 maggio, al più presto, mettendo fine alle speranze di un possibile viaggio pasquale, dando un altro colpo a compagnie aeree, aeroporti e compagnie turistiche.

Il piano di ripristino inizierà l'8 marzo.

  • A partire dall'8 marzo - tutte le scuole apriranno con attività all'aperto consentite. Le attività ricreative all'aperto in uno spazio pubblico, come un parco, saranno consentite per un massimo di due persone (per un picnic, un caffè all'aperto, una passeggiata nel parco, ecc.)
  • A partire dall'29 marzo - saranno consentite riunioni all'aperto per un massimo di sei persone (es. riunioni private). Gli impianti sportivi all'aperto, come campi da tennis, basket o calcio, riapriranno per adulti e bambini.
  • Gli studenti delle scuole medie avranno accesso ai test e saranno tenuti a indossare maschere nelle aule e nelle aree comuni come i corridoi.

Ci sarà un intervallo di almeno cinque settimane tra ciascuna delle fasi per consentire la valutazione dell'impatto dei cambiamenti sui tassi di infezione.

Dal 12 aprile gran parte dell'economia riaprirà come segue:

  • negozi non essenziali, saloni di bellezza e alcuni edifici pubblici, come le biblioteche
  • pub e ristoranti con terrazze all'aperto, ma anche giardini botanici, zoo e parchi a tema
  • aree ricreative al coperto come piscine e palestre
  • alloggi all'aperto e campeggi

Le regole di allontanamento sociale continueranno ad applicarsi in tutte le fasi.

Dal 17 maggio - se la situazione lo consentirà - verrà sostituita la "regola del sei".

  • Due famiglie potranno incontrarsi in luoghi pubblici - con la regola del sei applicata nei pub e nei ristoranti
  • riapriranno cinema, musei e hotel. Sarà possibile organizzare spettacoli ed eventi sportivi, anche se verrà mantenuta la distanza sociale
  • A 10.000 spettatori sarà consentito l'accesso agli eventi all'aperto, come le partite di calcio nello stadio.
  • Il limite aumenterà a 30 persone. Potranno partecipare a matrimoni, ricevimenti, funerali e altri eventi simili.

Prima della quarta fase, i ministri riesamineranno le misure. A questo punto verrà stabilito se i dipendenti continueranno a lavorare da casa o se potranno tornare in ufficio.

Inizierebbe la quarta fase dal 21 giugno e rimuoverebbe tutti i limiti legali alle distanze sociali, con la riapertura degli ultimi settori dell'economia - come i nightclub.

I parlamentari voteranno il “piano di risanamento” a fine marzo.

Se prevedi di viaggiare dal Regno Unito alla Romania, devi conformarti condizioni per l'ingresso in Romania.

Maggiori dettagli possono essere trovati sui siti web ufficiali:

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.