Blocco parziale in Polonia: i viaggi turistici sono vietati fino al 29 novembre.

0 384

Dal 7 novembre la Polonia ha adottato una nuova serie di misure restrittive nella lotta al nuovo coronavirus. In altre parole, la Polonia ha adottato un blocco parziale fino al 29 novembre 2020.



La maschera è diventata obbligatoria negli spazi pubblici

La maschera è diventata obbligatoria negli spazi pubblici, compresi autobus, tram e treni, automobili (quando si viaggia con persone con cui non si vive quotidianamente), negozi, banche, mercati e uffici postali, cinema e teatri, studi medici, cliniche, ospedali, sale massaggi, chiese , scuole, università, edifici pubblici, compresi gli uffici. È obbligatorio osservare la distanza fisica negli spazi pubblici di almeno 1,5 m.

Tra le 8:00 e le 16:00, dal lunedì al venerdì, i bambini fino a 16 anni possono viaggiare solo con un genitore o un tutore. Questa regola non si applica quando il bambino va o torna a / da scuola, così come nei fine settimana.

Si consiglia alle persone anziane (di età superiore ai 70 anni) di evitare i viaggi

Si consiglia agli anziani (di età superiore ai 70 anni) di evitare i viaggi, salvo che per attività professionali, esercizio o partecipazione ad attività religiose e per soddisfare le necessità quotidiane.

Solo i negozi di alimentari saranno aperti nei centri commerciali, cosmetici, prodotti medici e farmaceutici, prodotti per la ristrutturazione e l'edilizia, articoli per animali domestici, giornali.

Dal 7 novembre al 29 novembre, nei negozi con una superficie inferiore a 100 metri quadrati sarà in grado di ospitare una persona a 10 metri quadrati e nei negozi più grandi una persona a 15 metri quadrati.

Ore per anziani: Dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 12:00, l'accesso a negozi, farmacie e uffici postali è consentito solo alle persone di età superiore ai 60 anni.

I servizi dell'hotel sono disponibili dal 7 al 29 novembre 2020 solo per i viaggiatori d'affari. L'attività del ristorante è sospesa. È possibile svolgere servizi consistenti nella preparazione e servizio di cibi da ritirare e consegnare.

È prorogato fino al 29 novembre 2020 per l'apprendimento a distanza per gli studenti delle classi IV-VIII e delle scuole superiori, nonché per gli studenti. Inoltre, a partire dal 9 novembre, verrà introdotta l'istruzione a distanza per gli studenti dei gradi I-III. Il curriculum degli asili e delle classi prescolari nelle scuole primarie rimane invariato.

Le competizioni sportive, le attività sportive e gli eventi sportivi sono organizzati senza la partecipazione del pubblico.

Cerimonie religiose

Sia per cerimonie indoor che outdoor è obbligatorio mantenere una distanza di 1,5 me indossare una maschera. Dal 7 novembre al 29 novembre, nelle chiese la presenza massima consentita è di 1 persona ogni 15 mq.

Maggiori informazioni sul sito MAI!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.