fbpx Lufthansa effettuerà il volo passeggeri più lungo nella storia della compagnia, con esploratori a bordo per la sua futura missione al Polo Sud.

Lufthansa effettuerà il volo passeggeri più lungo nella storia della compagnia, con esploratori a bordo per la sua futura missione al Polo Sud.

0 4.433
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Il 1 ° febbraio 2021 Lufthansa partirà con il volo passeggeri più lungo nella storia della compagnia. Questo volo unico della compagnia aerea sarà effettuato per conto dell'Istituto Alfred Wegener, Helmholtz Center for Polar and Marine Research (AWI) a Bremerhaven.

Il volo sarà operato dal più moderno aeromobile del Gruppo Lufthansa, un Airbus A350-900. Volerà una distanza non-stop di 13.700 chilometri da Amburgo a Mount Pleasant nelle Isole Falkland.

Il volo sarà operato a condizioni speciali.

La durata del volo dell'LH2574 sarà di circa 15 ore. Ci saranno 92 passeggeri a bordo dell'aeromobile. La metà di loro saranno scienziati / esploratori e l'altra metà includerà l'equipaggio per la prossima spedizione con la nave di ricerca Polarstern.

Poiché i requisiti di igiene per questo volo sono estremamente elevati, il capitano dell'aereo, Rolf Uzat, e il suo equipaggio di 17 membri sono entrati in una quarantena di 14 giorni, a partire da sabato scorso, contemporaneamente ai passeggeri.

I preparativi per questo volo speciale sono immensi. Questi includono l'addestramento aggiuntivo per i piloti per navigare su speciali mappe elettroniche di volo e atterraggio, nonché la gestione del cherosene disponibile presso la base militare di Mount Pleasant per il volo di ritorno.

L'aereo Airbus A350-900 è attualmente di stanza a Monaco, dove è pronto per il volo. Ad Amburgo, l'aereo verrà caricato con i prodotti necessari per il volo e ulteriori bagagli necessari per la spedizione, che verranno disinfettati e rimarranno sigillati fino alla partenza.

Ci saranno anche contenitori aggiuntivi per i rifiuti residui a bordo, in quanto potranno essere smaltiti solo dopo il rientro dell'aereo in Germania.

Lufthansa-the-longest-flight-passenger-explorers-polar-board-1

I preparativi per il volo sono iniziati nell'estate del 2020.

L'equipaggio Lufthansa comprende tecnici e personale di terra necessari per la movimentazione dei bagagli e la manutenzione degli aeromobili a destinazione, che saranno messi in quarantena al rientro a causa di requisiti governativi.

Il volo di ritorno, LH2575, partirà per Monaco il 03 febbraio. Trasporterà l'equipaggio della Polarstern, partito il 20 dicembre per rifornire la stazione Neumayer III in Antartide.

l'itinerario del volo Lufthansa più lungo

Per rendere la ricerca il più rispettosa dell'ambiente possibile, l'Istituto Alfred Wegener compenserà le emissioni di CO2 dei voli attraverso l'organizzazione no-profit per la protezione del clima, come nel caso di questo volo speciale. L'istituto dona fondi agli impianti di biogas in Nepal per ogni miglio percorso, riducendo così la stessa quantità di emissioni di CO2.

I preparativi per il volo speciale sono iniziati nell'estate del 2020. La rotta abituale attraverso Città del Capo non era fattibile a causa della pandemia sudafricana, lasciando disponibile solo la rotta attraverso le Isole Falkland.

Dopo l'atterraggio sulle Isole Falkland, gli scienziati continueranno il loro viaggio in Antartide sulla nave da ricerca Polarstern.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.