Gruppo Lufthansa in Romania - cifre e piani su 2013

Gruppo Lufthansa in Romania - cifre e piani su 2013

3 272

Durante una conferenza stampa tenutasi lo scorso febbraio a 19 a Bucarest, i funzionari del gruppo Lufthansa hanno presentato i dati su 2011, 2012, Romania, flotta di aeromobili, infrastrutture hub e piani futuri. Le informazioni sono state presentate da Patrick Artiel, General Manager Lufthansa Passenger Sales per Romania e Moldavia; Offro Kisch, Direttore regionale del gruppo Lufthansa in Europa centrale e orientale e Klaus Gorny, Direttore della comunicazione per l'Europa.

A prima vista tutto va bene, le prospettive sono buone, le cose si stanno muovendo nella giusta direzione. In 2011, il gruppo Lufthansa, che comprende Lufthansa, Austrian Airlines, SWISS e Germanwings, ha trasportato oltre 100 milioni di passeggeri e ha operato oltre 1 milioni di voli a livello globale. In 2012, il gruppo tedesco trasportava con 2.4% di passeggeri in più, ma operava con 1.6% di voli in meno. Teoricamente, questo può essere tradotto da un'operazione efficiente.

Gruppo Lufthansa

Gruppo Lufthansa La Romania sta andando molto bene. In 2012, la compagnia aerea Lufthansa trasportava passeggeri 770 000, con 12% in più rispetto a 2011. Austrian Airlines e SWISS hanno trasportato insieme passeggeri 530 000. Lufthansa, Austrian Airlines e SWISS hanno operato voli settimanali 328 da e per la Romania, collegando gli hub di Francoforte, Berlino, Monaco, Dusseldorf, Vienna e Zurigo agli aeroporti di Bucarest, Cluj, Sibiu, Iasi e Timisoara. La capacità di trasporto sulle rotte Otopeni - Berlino / Vienna / Zurigo e Sibiu - Monaco è aumentata del 20%.

introduzione dei voli diretti Berlino - Bucarest operati da Lufthansa, ma anche l'aumento delle frequenze su alcune rotte già esistenti ha portato a questa importante crescita del gruppo Lufthansa nel nostro paese, raggiungendo una quota di mercato dell'26%. Lo sviluppo delle operazioni in Romania proseguirà anche in 2013 con la reintroduzione di voli stagionali Bucarest - Francoforte e Sibiu - Monaco, a partire da 1 aprile 2013. Un'importante mossa strategica riguarda anche Germanwings, ma su questo in un articolo separato.

Lufthansa ha grandi progetti a livello globale. Il Gruppo Lufthansa ha ordini 135 per aeromobili Airbus e Boeing, per un valore complessivo di 17 miliardi, vuole modernizzare quelli esistenti e prevede di ristrutturare i principali hub. Nell'autunno dello scorso anno, Lufthansa ha inaugurato il nuovo terminal A-Plus dell'aeroporto di Francoforte, un investimento di quasi 800 milioni di EUR.

Ci sarà una grande enfasi anche sul lato online. I siti e i servizi di prenotazione saranno ottimizzati per dispositivi mobili. Il Gruppo Lufthansa presterà maggiore attenzione ai social network e sono stati elencati i più importanti: twitter, facebook, youtube, flickr, tumblr ecc. Questa notizia è una gioia per me ed è positivo che stia cercando di tenere il passo con la tecnologia e le nuove tendenze del mercato.

Ma la situazione del gruppo Lufthansa non è roseo. La crisi finanziaria europea, i prezzi elevati del carburante e la concorrenza degli operatori a basso costo hanno spinto il gruppo in una zona grigia. Si è ritenuto che in 2013 i dividendi non sarebbero più stati pagati e gli utili registrati sarebbero stati reinvestiti. Anche i progetti di ristrutturazione e riorganizzazione continueranno a ridurre le perdite. Ci sarà una forte attenzione alla modernizzazione della flotta. Si prevede che entro la fine dell'anno 2025, il gruppo Lufthansa riceverà 239 di aeromobili per un valore complessivo di 23 miliardi. Attualmente, sono stati sviluppati oltre 500 progetti che mirano a riportare in profitto il gruppo Lufthansa.

Commenti 3
  1. [...] Alla conferenza 19 di febbraio, i funzionari del gruppo Lufthansa hanno presentato i "New Germanwings", l'operatore a basso costo del gruppo. Il marchio Germanwings è apparso sul mercato in ottobre 27 2002. [...]

  2. […] Leggi: Gruppo Lufthansa in Romania - cifre e piani su 2013 […]

  3. [...] Il Gruppo Lufthansa è attualmente in fase di riorganizzazione. Ciò include lo sviluppo di nuovi modelli di business innovativi, la ristrutturazione e la trasformazione dei servizi, la riorganizzazione e la ristrutturazione del personale, ma […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.