Lufthansa effettuerà test rapidi sui passeggeri negli aeroporti di Monaco e Amburgo.

0 809

Lufthansa e gli aeroporti di Monaco e Amburgo inizieranno a utilizzare i test rapidi dell'antigene COVID-19. In collaborazione con Centogene e i centri medici del Gruppo Medicover, MVZ Martinsried, Lufthansa offrirà ai suoi clienti l'opportunità di testare gratuitamente il Covid-19.



IATA e molte compagnie aeree richiede test rapidi dei passeggeri prima dei voli. Vuole evitare la quarantena, nel tentativo di rivitalizzare l'aviazione e il turismo.

I primi test dell'antigene COVID-19 saranno eseguiti per i passeggeri volontari che voleranno sulle rotte Monaco-Amburgo e Amburgo-Monaco il 12 novembre.

Il volo LH2058 per Amburgo decollerà dall'aeroporto internazionale di Monaco (MUC) alle 09:10 ora locale. Il volo LH2059 per Monaco decollerà dall'aeroporto internazionale di Amburgo (HAM) alle 11:15 ora locale.

I passeggeri che non desiderano sottoporsi al test verranno trasferiti su un altro volo senza costi aggiuntivi.

I risultati del test saranno pronti in un massimo di 60 minuti. Se il risultato del test antigene è negativo, la carta d'imbarco verrà attivata e il passeggero potrà continuare la procedura di imbarco. I passeggeri possono anche avere un test PCR negativo eseguito non più tardi di 48 ore prima.

I passeggeri non pagheranno nulla per i test. Dovranno solo registrarsi in anticipo e sapere che il processo di imbarco richiederà più tempo.

I risultati di questo esperimento aiuteranno la compagnia aerea a ottenere importanti informazioni sui test rapidi nel tentativo di rivitalizzare il traffico aereo internazionale.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.