Il mondo dello sport, cullato da un incidente aereo / Altre tragedie aeree

1 1.305

Oggi, il mondo dello sport è stato scosso da un incidente aereo. BAe 146 / Avro RJ (CP2933) LAMIA Bolivia si è schiantato vicino a Cerro Gordo - La Ceja, Colombia. Volo LMI2933, sulla rotta Aeroporto internazionale Santa Cruz-Viru Viru (Bolivia) - Aeroporto Rionegro / Medellín-José María Córdova (Colombia).



Un aereo si è schiantato in Colombia

A bordo c'erano persone 81, membri dell'equipaggio 9 e passeggeri 72 (giocatori 22; 28 dello staff tecnico e 22 dei giornalisti). Erano i giocatori, lo staff tecnico e i dirigenti della squadra di calcio Chapecoense in Brasile.

A seguito dell'incidente aereo, le persone 75 hanno perso la vita e le persone 6 sono sopravvissute, ma sono in condizioni critiche ricoverate in ospedale nella regione.

I sopravvissuti includono Alan Ruschel "Numero 10" di Chapecoense. Fu trasportato all'ospedale San Juan de Dios a La Ceja.

Il mondo dello sport è in lutto. Diverse squadre di calcio hanno avuto momenti di silenzio prima delle partite o delle sessioni di allenamento.

Questa tragedia dell'aviazione ci ricorda altre tragedie nella storia dello sport mondiale.

9 maggio 1949 - Torino, Italia

Un aereo del tipo Fiat G-212, che trasporta la squadra di calcio FC Torino (noto come Il Grande Torino), è crollato sulla collina di Superga vicino a Torino. Lo erano 31 delle vittime, inclusi i giocatori di 18, i dirigenti del club, i giornalisti che hanno accompagnato l'equipaggio e l'equipaggio dell'aereo.

6 febbraio 1958 - Monaco, Germania

L'aereo Airspeed AS-57 Ambassador (G-ALZU), che volava sotto i colori della British European Airways, si è schiantato sulla pista dell'aeroporto di Monaco-Riem. 23 dei 44 passeggeri sono morti, inclusi otto calciatori del Manchester United: Geoff Bent, Roger Byrne, Eddie Colman, Mark Jones, David Pegg, Tommy Taylor, Liam "Billy" Whelan. Duncan Edwards è sopravvissuto all'incidente, ma è morto 15 giorni dopo in ospedale.

15 febbraio 1970 - Santo Domingo, Repubblica Dominicana

McDonnell Douglas DC-9-32 (HI-177) L'aviazione domenicana si schiantò in mare poco dopo il decollo. Le persone 102 a bordo hanno perso la vita, compresi i membri 12 della squadra nazionale di pallavolo femminile a Puerto Rico.

13 ottobre 1972 - Ande

Un velivolo FH-227D dell'aeronautica uruguaiana Fokker Fairchild che trasportava persone 45, compreso l'intero team di rugby dell'Old Christians Club a Montevideo, è crollato sulle Ande. Il saldo: 29 delle vittime e dei sopravvissuti di 16.

I sopravvissuti di 16 furono recuperati dalle autorità dopo 2 mesi dopo l'incidente, durante il quale furono nutriti dai loro "compagni".

Dopo questo evento, è uscito il film "Alive", che è apparso in 1993. E in 2006 è stato pubblicato il libro "Miracle in the Andes".

27 aprile 1993 - Gabon

L'aereo Havilland Canada DHC-5D Buffalo (AF-319), con a bordo persone 30, è crollato poco dopo essere decollato dalla pista dell'aeroporto di Libreville, Gabon. A bordo c'era la squadra di calcio dello Zambia.

7 settembre 2011 - Yaroslavl, Russia

L'aereo Yakovlev Yak-42D (Yak-Service) si è schiantato nel fiume Volga vicino a Yaroslavl. Trasporta persone 45, compresa la squadra di hockey di Lokomotiv Yaroslavl. Il saldo: 44 delle vittime e 1 sopravvissuto.

Speriamo che questo elenco rimanga tale. Condoglianze della famiglia!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.