La Gran Bretagna blocca i voli verso sei paesi africani a causa di un nuovo ceppo trovato in Sudafrica

0 331

Il Regno Unito è preoccupato per una nuova variante del coronavirus che si sta diffondendo in Sudafrica. Gli studi iniziali mostrano che i vaccini sono meno efficaci in questa variante e metterebbero a repentaglio gli sforzi per combattere la pandemia, informa Reuters.



Individuato un nuovo ceppo di coronavirus in Sudafrica

L'agenzia britannica per la sicurezza sanitaria ha affermato che la variante, che si chiama B.1.1.529, ha una proteina superiore che è totalmente diversa da quella del coronavirus originale su cui si basano i vaccini COVID-19. Gli scienziati hanno affermato che sono necessari studi di laboratorio per valutare la probabilità che le mutazioni portino a un'efficacia molto inferiore del vaccino.

La variante è stata identificata per la prima volta all'inizio di questa settimana, ma il Regno Unito si è affrettato a introdurre restrizioni di viaggio in Sudafrica e in cinque paesi vicini, agendo molto più velocemente rispetto alla variante Delta attualmente dominante.

Il Regno Unito ha annunciato che a partire da venerdì 26 novembre vieterà temporaneamente i voli da Sudafrica, Namibia, Botswana, Zimbabwe, Lesotho ed Eswatini. I viaggiatori britannici che viaggiano nel Regno Unito da quei paesi saranno messi in quarantena.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.