Molte compagnie aeree impongono mascherine chirurgiche / FFP2 / FFP3 / N95 a bordo degli aerei

0 637

Quando il viaggio nel tempo tornerà alla normalità, diverse compagnie aeree stanno ora limitando l'uso di maschere, vietando le semplici maschere di stoffa e insistendo su maschere mediche di alta qualità che siano più efficaci nel prevenire la diffusione del virus. I passeggeri devono indossare una maschera chirurgica o altre maschere che soddisfano i criteri FFP2 o N95 per la filtrazione dell'aerosol.

Finnair è l'ultima compagnia aerea a vietare la maschera di stoffa, il nuovo standard è una maschera N95 senza valvole. "La sicurezza dei nostri clienti e dipendenti è la nostra priorità", ha affermato la compagnia aerea finlandese. "Le maschere in tessuto sono meno efficaci nella protezione dalle infezioni rispetto alle maschere chirurgiche. Accettiamo mascherine chirurgiche, respiratori FFP2 o FFP3 senza valvole o altre valvole senza valvole con lo stesso standard (N95).”

La compagnia aerea non richiede più ai passeggeri di presentare i certificati prima di salire a bordo degli aerei per i voli verso la Finlandia, a seguito della decisione del paese di riaprire ai passeggeri completamente vaccinati in tutta Europa.

Le mascherine in tessuto non sono più consentite sia durante i voli che nelle lounge aeroportuali, che alcune compagnie aeree ora classificano come "maschere di tutti i giorni".

Lufthansa, svizzero e Austrian Airlines hanno richiesto mascherine chirurgiche dall'inizio dell'anno, decretando che solo le mascherine, FFP2, KN95 o N95, stanno come mascherine. Sono obbligatori in aeroporto, all'imbarco, a bordo e durante il volo, ma anche all'uscita dall'aeromobile.

Air France ha anche imposto l'uso di maschere chirurgiche, qualificandole come maschere che "Filtra almeno il 95% delle particelle fino a 3 micron di dimensione". "La maschera chirurgica filtra sia l'aria inspirata che espirata, filtra le particelle emesse da chi indossa la maschera e protegge anche chi la indossa dalle gocce emesse da un'altra persona".

Qantas e Virgin Australia indossano - da molto tempo - mascherine chirurgiche monouso nei saloni e a bordo degli aerei, sebbene i passeggeri siano liberi di utilizzare qualsiasi mascherina desiderino, purché rispettino le norme sanitarie durante questo periodo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.