Nuove condizioni di viaggio in Grecia, nel contesto dell'evoluzione della pandemia COVID-19.

1 3.573

Il Ministero degli Affari Esteri afferma che le autorità greche hanno aggiornato le condizioni per l'ingresso nella Repubblica ellenica, nel contesto dell'evoluzione della pandemia COVID-19.

Il regime di quarantena totale viene esteso (lockdown) per l'intero territorio della Repubblica ellenica fino all'16 marzo 2021, fatte salve tutte le misure precedenti.

Isolamento a casa per un periodo di 7 giorni

Tutte le persone che entrano nel territorio della Repubblica Ellenica (per via aerea, stradale o marittima), fino all'16 marzo 2021, sono soggette alla misura di autoisolamento nel proprio luogo di residenza / residenza per un periodo di 7 giorni.  

Le persone che arrivano nella Repubblica ellenica per un soggiorno inferiore a 7 giorni devono rimanere in isolamento per tutto il periodo in cui si trovano nel territorio greco.

Le persone che arrivano dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord sono tenute a presentare un test molecolare di tipo PCR con un risultato negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2, eseguito a proprie spese, al fine di uscire dall'autoisolamento.

Presentazione del modulo PLF (Passenger Locator Form)

Fino all'16 marzo 2021, l'ingresso nel territorio della Repubblica ellenica attraverso il valico di frontiera di Promachonas può essere effettuato alle seguenti condizioni:

  • sono escluse le persone che viaggiano solo per viaggi essenziali (viaggi per turismo, visite turistiche, ecc.);
  • presentazione di un test molecolare tipo PCR con esito negativo per infezione SARS-CoV-2, eseguito entro e non oltre 72 ore prima del momento dell'ingresso nel territorio della Repubblica ellenica, da un laboratorio certificato dall'autorità nazionale competente; 
  • il certificato con esito negativo del test (redatto in lingua inglese) deve contenere nome, cognome, numero di passaporto o carta d'identità della persona testata;
  • ottenere un risultato negativo al test rapido per l'infezione da SARS-CoV-2 eseguito al valico di frontiera terrestre dalle unità mobili del Segretariato generale della Protezione civile e dell'Organizzazione nazionale della sanità pubblica (EODY). L'accesso sarà consentito solo alle persone che otterranno un risultato negativo del test (il risultato viene rilasciato in loco). Questa misura di prova aggiuntiva si applica a tutte le categorie di persone che entrano nella Repubblica ellenica su strada con effetto dal 20 novembre;
  • presentazione del modulo PLF (Passenger Locator Form), con codice QR, essendo questo considerato un documento necessario per entrare nel territorio della Repubblica Ellenica, con qualsiasi mezzo di accesso (compilare sul sito  http://travel.gov.gr).

Dritta! Categorie di persone che possono entrare nel territorio greco durante questo periodo:

  • Cittadini greci, cittadini stranieri titolari di un permesso di soggiorno greco, persone con residenza permanente nella Repubblica ellenica, persone che entrano nella Repubblica ellenica per motivi assolutamente necessari dal punto di vista professionale o per motivi medici - comprovati dai documenti necessari - attraverso i punti di passaggio a il confine Kakavia, Evzoni, Kipi;
  • Titolari di una carta d'identità speciale per i greci etnici della diaspora (Albania), attraverso il valico di frontiera di Kakavia, mantenendo il limite di 750 persone / giorno;
  • Veicoli di trasporto sanitario che trasportano mezzi di trasporto sanitario dalla Serbia / Kosovo a Salonicco per l'ammissione di pazienti appartenenti al corpo diplomatico, militare o amministrativo, nonché dei loro familiari, attraverso il valico di frontiera di Evzoni.

Le autorità greche mantengono le misure richieste all'ingresso nella Repubblica ellenica fino all'16 marzo 2021, con l'espressa dichiarazione che possono essere modificati in qualsiasi momento, senza preavviso, in caso di aumento del numero di persone infette da SARS-CoV-2.  

L'AMF ribadisce la raccomandazione rivolta ai cittadini rumeni di essere accuratamente informati prima di recarsi all'estero e di osservare rigorosamente le misure adottate nel contesto della pandemia COVID-19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.