Nuove condizioni per l'ingresso in Bulgaria: nessuna dichiarazione sulla propria responsabilità.

0 2.455
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

Il ministero degli Affari esteri afferma che le autorità bulgare hanno adottato nuove misure sulle condizioni di ingresso nel territorio della Repubblica di Bulgaria. Pertanto, secondo l'ordine del Ministro della Salute bulgaro, entrato in vigore il 28 luglio 2020, i cittadini rumeni in Romania non devono più presentare la dichiarazione sotto la propria responsabilità confermando di aver letto e assunto i rischi di COVID-19 e erano obbligati a rispettare le misure applicabili in Bulgaria.

In tale contesto, l'AMF sottolinea che, in questo momento, NON esistono condizioni speciali o altre misure obbligatorie relative al regime di ingresso e transito sul territorio della Repubblica di Bulgaria per i cittadini che arrivano dalla Romania.

Il Ministero degli Affari Esteri prosegue il dialogo con le autorità bulgare e comunicherà pubblicamente le notizie che verranno ufficialmente trasmesse dalla parte bulgara.

Il Ministero degli Affari Esteri ricorda che i cittadini rumeni possono richiedere assistenza consolare ai numeri di telefono dell'Ambasciata rumena a Sofia: +359 2 9733510, le chiamate vengono reindirizzate al Centro di contatto e supporto dei cittadini rumeni all'estero (CCSCRS) e rilevate dagli operatori del Call Center , su base permanente. Inoltre, i cittadini rumeni che affrontano una situazione difficile, speciale, con un carattere di emergenza, hanno a disposizione il numero di telefono di emergenza della missione diplomatica: + 359 879 440 758.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.