Nuove condizioni di ingresso a Cipro: test PCR negativo, autoisolamento di 72 ore, ripetizione del test

1 3.056

Sullo sfondo della crescente incidenza di casi di infezione da COVID - 19, dal 10 gennaio 2021, è in vigore uno stato di forza. coprifuoco tra le 21:00 e le 5:00 e una serie di restrizioni. A partire da febbraio, si sono gradualmente rilassati, altre 3 fasi di rilassamento sono previste per marzo 2021.

Gli aeroporti di Larnaca e Paphos gestiranno i loro servizi passeggeri

Dal 1 ° marzo 2021, gli aeroporti di Larnaca e Paphos opereranno i loro servizi di trasporto passeggeri secondo Piano d'azione per la graduale ripresa dei voli e la riapertura degli aeroporti.

Le condizioni applicabili ai viaggiatori che entrano nel territorio della Repubblica di Cipro sono determinate in base ai paesi di origine, che sono classificati in quattro categorie, vale a dire:

  • categoria verde (Stati considerati a basso rischio, dal 1 ° marzo i passeggeri non saranno più tenuti a sostenere il test negativo per Covid-19 o l'autoisolamento): Stati membri dell'UE e / o Schengen: Islanda; paesi terzi: Australia, Nuova Zelanda, Singapore, Arabia Saudita.
  • categoria arancione (Gli Stati considerati a rischio medio devono eseguire un test di laboratorio PCR entro 72 ore prima della partenza e possedere un certificato che mostri un risultato PCR negativo): Stati membri dell'UE e / o Schengen: Danimarca, Finlandia, Norvegia; paesi terzi: Cina (compresi Hong Kong e Macao), Repubblica di Corea, Thailandia.

Viene inoltre chiarito che i passeggeri provenienti da paesi della categoria Orange, che rientrano nelle seguenti categorie, può essere sottoposto ad esame molecolare all'arrivo a Cipro:

  • Cittadini ciprioti e familiari (coniugi stranieri, figli minori e genitori)
  • Persone legalmente residenti a Cipro.
  • Persone autorizzate a entrare a Cipro in base alla Convenzione di Vienna
  • Persone, indipendentemente dalla nazionalità, i cui paesi di residenza (paese arancione) non dispongono di un servizio di analisi di laboratorio, su annuncio del Ministero della Salute della Repubblica di Cipro.

Cl'esame sarà a carico dei passeggeri e inoltre, devono rimanere autoisolati fino a quando non si ottiene il risultato del test.

La Romania è nella categoria rossa

  • categoria rossa (stati considerati ad alto rischio, per i quali sono obbligatori: 1. presentazione di un test PCR negativo per infezione da COVID-19, eseguito 72 ore prima del viaggio 2. autoisolamento a casa per 72 ore; 3. esecuzione di un secondo test PCR al termine delle 72 ore di autoisolamento ed uscita dall'autoisolamento solo se il risultato è negativo, 4. inviando il risultato all'indirizzo di posta elettronica: [email protected]): Stati membri dell'UE e / o area Schengen: Romania, Austria, Belgio, Bulgaria, Croazia, Svizzera, Estonia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Polonia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria ; piccoli stati europei: Andorra, Monaco, San Marino, Vaticano; paesi terzi: non applicabile.

Il provvedimento di collocamento effettivo della Romania nella categoria rossa, annunciato il 27 febbraio 2021, è entrato in vigore il 1 ° marzo 2021: 27022021_assessment_epidemiologicoEN.pdf (pio.gov.cy)

Si segnala che i passeggeri provenienti dai paesi della categoria rossa verrà chiesto:

  • Test di laboratorio PCR entro 72 ore prima del viaggio (ovviamente il risultato deve essere negativo)
  • sottoporsi a un test di laboratorio all'ingresso della Repubblica di Cipro.

costo l'esame sarà a carico dei viaggiatori e, inoltre, lo farebbe devi queste persone a rimane in autoisolamento fino a quando non si ottiene il risultato del test.

Le seguenti categorie di persone possono entrare a Cipro dalla zona rossa dopo aver subito, a proprie spese, un test PCR di COVID-19 all'ingresso a Cipro:

  • Cittadini ciprioti e familiari (coniugi stranieri, figli minori e genitori)
  • Persone legalmente residenti a Cipro
  • Persone autorizzate a entrare a Cipro in base alla Convenzione di Vienna.

In questo caso, le persone che rientrano nelle categorie 1-3 precedenti devono rimanere nella modalità isolamento obbligatorio per 72 ore all'arrivo e, dopo la fine delle 72 ore, deve eseguire un altro test PCR, a loro spese. Se il secondo test è negativo, l'isolamento si interrompe. Il risultato del test deve essere inviato al seguente indirizzo e-mail: [email protected]

  • Categoria grigia: paesi terzi: UK; Israele, Russia, Emirati Arabi Uniti, Ucraina, Giordania, Libano, Egitto, Bielorussia, Ruanda.

Per i paesi nella categoria grigia (permesso speciale), ingresso nella Repubblica di Cipro è consentito solo per le seguenti categorie di persone:

  • Cittadini ciprioti e familiari (coniugi stranieri, figli minori e genitori)
  • Cittadini europei, cittadini dei paesi dello Spazio economico europeo (Islanda, Liechtenstein, Norvegia) e Svizzera
  • Persone legalmente residenti a Cipro
  • Persone autorizzate a entrare a Cipro in base alla Convenzione di Vienna,
  • Cittadini di paesi terzi che possono entrare a Cipro sulla base di un permesso speciale, come definito nel Decreto Quarantena (N.9) del 2021, perché questo è cambiato in ogni caso.

Passeggeri provenienti da paesi grigi verrà chiesto loro di eseguire un test di laboratorio PCR entro 72 ore prima del viaggio e possedere un certificato che mostri un risultato PCR negativo. Ad eccezione della categoria 2 di cui sopra, i passeggeri possono essere sottoposti al test COVID-19 PCR all'ingresso a Cipro a proprie spese..

I passeggeri che viaggiano a Cipro da paesi grigi devono rimanere autoisolamento obbligatorio o quarantena obbligatoria per un periodo di 14 giorni o in alternativa, in autoisolamento obbligatorio o in quarantena obbligatoria per un periodo di 10 giorni, a condizione che siano sottoposti ad un altro test Covid-19 (a proprie spese) il 10 ° giorno e il risultato sia negativo. Il risultato del test deve essere inviato al seguente indirizzo email: [email protected]

Condizioni di ingressoVerdearanciaRossoGri
Completamento del Flight Pass 24 ore prima della partenzaDaDaDaDa
Test PCR 72 ore prima della partenzaNuDaDaDa
Test PCR all'arrivoNuNuDaNu
Messa in autoisolamento per 72 oreNuNuDANu
Posizionamento in autoisolamento per 14 giorniNuNuNuDA
Test di arrivo casuale (pagato dal governo cipriota)DaDaDaDa

Lo sottolineiamo tutti i passeggeri, indipendentemente dalla categoria, sono tenuti a presentare una richiesta di Cipro Flight Pass entro 24 ore prima del volo. Casualmente, alcune persone possono essere sottoposte a test di tipo PCR all'ingresso a Cipro, questa volta a spese delle autorità.

Maggiori informazioni su come puoi viaggiare a Cipro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.