Nuove condizioni di ingresso e di viaggio nella Repubblica ceca. Romania, nella lista rossa dal 3 agosto.

1 3.132

Il ministero degli Affari esteri afferma che le autorità di Praga hanno rivisto le condizioni per l'ingresso nella Repubblica ceca. A seconda del paese di origine, sono classificati in due categorie: verde (basso rischio di infezione) e rosso (alto rischio di infezione).

Romania, nella lista rossa dal 3 agosto

La Romania sarà inclusa, a partire dal 3 agosto 2020, alle 00:00, nella lista rossa. La classificazione degli stati nelle due categorie è soggetta a una rivalutazione permanente, basata sull'evoluzione della situazione epidemiologica in ciascuno stato.

Nuove condizioni di ingresso e di viaggio nella Repubblica ceca

Pertanto, secondo le informazioni fornite dalle autorità ceche, le persone che viaggiano dalla Romania alla Repubblica ceca possono entrare nel territorio ceco senza giustificare lo scopo del viaggio. Devono comunque comunicare il loro arrivo, telefonicamente o con altro mezzo di comunicazione, alla Direzione della Sanità Pubblica nel cui territorio si trova il luogo di residenza dichiarato (albergo, abitazione). Allo stesso tempo, deve sottoporsi, a proprie spese, al test per COVID-19, nel caso in cui l'autorità sanitaria pubblica non abbia ordinato altre misure di quarantena.

Inoltre, tutte le persone che hanno vissuto per più di 12 ore negli ultimi 14 giorni in Romania devono notificare la loro presenza alle autorità sanitarie, subito dopo essere entrati nel territorio della Repubblica Ceca, e successivamente presentarsi alla Direzione della Sanità Pubblica entro la quale scoprire il luogo di residenza dichiarato test molecolare per infezione da COVID-19.

Queste misure non si applicano alle seguenti categorie di persone:

  • personale addetto ai trasporti internazionali, se il motivo dell'ingresso è giustificato da documenti adeguati;
  • cittadini di Stati membri dell'UE e stranieri in possesso di un permesso di soggiorno di lunga durata o permanente in uno Stato membro dell'UE in transito nella Repubblica ceca entro 12 ore.

Il transito è consentito alle seguenti condizioni:

  • I cittadini rumeni che transitano per la Repubblica ceca per via aerea non devono conformarsi a misure speciali, a condizione che non lascino l'area di transito all'aeroporto;
  • I cittadini rumeni che transitano per la Repubblica Ceca su strada non sono soggetti a condizioni o obblighi se la durata del transito non supera le 12 ore.

Le informazioni sono annunciate da coronavirus.mzcr.cz e di MAE.ro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.