fbpx La Norvegia richiede una quarantena obbligatoria all'ingresso nel paese per un periodo di 10 giorni

La Norvegia richiede una quarantena obbligatoria all'ingresso nel paese per un periodo di 10 giorni

0 150
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Il Ministero degli Affari Esteri afferma che le autorità norvegesi hanno annunciato nuove misure sulle condizioni di ingresso nel territorio del Regno di Norvegia per le persone provenienti dai paesi della zona rossa (compresa la Romania). 

Così, a partire dal 9 novembre 202000:00, persone che arrivano dagli stati nella zona rossa, compresa la Romania, deve presentare all'ingresso nel territorio del Regno di Norvegia a Test molecolare negativo per PCR o antigene per l'infezione da virus SARS-CoV-2, eseguito un massimo di 72 ore prima dell'arrivo.

Il documento che attesta il risultato negativo deve essere redatto in inglese, francese, tedesco, norvegese, svedese o danese. Il mancato superamento del test negativo può comportare il rifiuto di entrare nel territorio norvegese.

Sono esentati dall'obbligo di presentare un test negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2

Le seguenti categorie sono esentate dall'obbligo di presentare un test negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2 all'ingresso nel territorio del Regno di Norvegia:

  • Cittadini norvegesi e persone residenti nel Regno di Norvegia;
  • persone in transito;
  • cittadini stranieri che arrivano regolarmente nel Regno di Norvegia dal Regno di Svezia o dalla Repubblica di Finlandia per lavoro o studio retribuito, ad eccezione del personale medico che ha soggiornato per più di 7 giorni fuori dal Regno di Norvegia;
  • cittadini stranieri che lavorano in aree considerate critiche in Norvegia; 
  • richiedenti asilo e rifugiati;
  • cittadini stranieri con permesso di soggiorno per familiare;
  • personale diplomatico e consolare accreditato presso il Regno di Norvegia;
  • cittadini stranieri invitati dalle autorità norvegesi a partecipare a negoziati internazionali e altri cittadini stranieri che fanno parte di delegazioni che arrivano nel Regno di Norvegia in conformità con gli obblighi internazionali;
  • personale militare.

Quarantena obbligatoria di 10 giorni

Oltre all'obbligo di presentare un test molecolare PCR o antigene negativo negativo per l'infezione da SARS-CoV-2 all'ingresso nel Regno di Norvegia, effettuato entro e non oltre 72 ore prima dell'arrivo, tutte le persone che arrivano dalle zone rosse hanno l'obbligo di effettuare un periodo di quarantena di 10 giorni.

Se alle persone interessate non è stato fornito un luogo di quarantena (residenza nel Regno di Norvegia o uno spazio fornito dal datore di lavoro / cliente per il quale lavorano in quello Stato), eseguiranno quarantena in un hotel designato a tale scopo.

Le autorità norvegesi hanno informato che l'obbligo di effettuare una quarantena in un albergo si applica anche ai familiari dei cittadini norvegesi che arrivano in quello stato per la visita.  

L'AMF ribadisce la raccomandazione rivolta ai cittadini rumeni di informarsi accuratamente prima di viaggiare all'estero e di rispettare rigorosamente le misure prese nel contesto della pandemia COVID-19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.