Il nuovo piano aziendale Alitalia è stato approvato dal consiglio di amministrazione

Il nuovo piano aziendale Alitalia è stato approvato dal consiglio di amministrazione

Il piano di risanamento dell'azienda comprende: riduzione dei costi di 1 miliardi di EURO e aumento dei ricavi di 30%.

1 808

In 15 marzo 2017, il nuovo piano aziendale di Alitalia è stato approvato dal consiglio di amministrazione. Sarà applicato durante il periodo 2017 - 2021. Comprende una serie di misure radicali e necessarie per la redditività e la stabilità dell'azienda italiana.

La direzione aziendale presenterà il piano e il governo italiano, quindi incontrerà i sindacati per spiegare i dettagli del piano aziendale, le misure relative al numero di dipendenti e riprendere le discussioni su un nuovo contratto collettivo di lavoro.

Il nuovo piano aziendale di Alitalia: azioni drastiche per la ripresa

Il riepilogo del piano aziendale contiene: riduzione dei costi di 1 miliardi di EURO nei primi tre anni, fino a 2019, allo stesso tempo i ricavi aumenteranno del 30%, da 2,9 miliardi di EURO a 3,7 miliardi stimati.

La riduzione dei costi con 1 miliardi di EURO è resa possibile dalla riduzione dei costi del personale e dall'ottimizzazione delle spese operative. Ciò significa che Alitalia licenzierà un numero significativo di dipendenti e rinegozerà determinati contratti operativi.

Le azioni del piano aziendale sono supportate da "quattro pilastri del cambiamento": un modello di business ricalibrato, che riduce i costi e aumenta la produttività, ottimizza la rete e le relazioni con i partner, nonché sviluppa iniziative commerciali.

Il piano aziendale include anche l'ottimizzazione della flotta. Questo sarà ridotto con 20 di aeromobili a corpo stretto (a corridoio singolo). Allo stesso tempo, diversi posti saranno montati sugli aerei nel servizio operativo. La flotta a lungo raggio aumenterà con un Boeing 777-300ER, che arriverà ad Alitalia quest'estate.

Alitalia intende aumentare il numero di voli dall'Italia verso le due Americhe, un mercato molto importante per il vettore italiano, e sviluppare operazioni a Milano Linate, Sicilia e Sardegna. La compagnia rivaluterà le opzioni transatlantiche per aumentare il numero di voli su rotte esistenti e aggiungere nuove destinazioni nelle due Americhe. Verranno inoltre apportate una serie di modifiche sui voli brevi e medi dall'Europa. Te lo ricordiamo Alitalia ha lasciato il mercato rumeno.

Le spese operative saranno ottimizzate, con Alitalia che prevede di introdurre alcuni servizi di pagamento a bordo. Migrerà nell'area ibrida dei servizi di bordo sui voli di corto e medio raggio, ma opererà con servizi completi sui voli a lungo raggio.

Un periodo molto difficile è annunciato per Alitalia, con azioni drastiche. Ma solo così la società sarà in grado di trarre profitto fino a 2019.

Commento 1
  1. [...] il traffico aereo influenzerà notevolmente i voli Alitalia. La società ha recentemente annunciato il suo nuovo piano aziendale per la gamma 2017 - 2021. Include adeguamenti di costi operativi, licenziamenti e molti […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.