Novità dall'Austria per la stagione invernale 2021-2022

0 179

In Austria, la stagione invernale significa una grande diversità turistica, per grandi e piccini. Gli sport invernali svolgono un ruolo importante, ma l'Austria ha molto di più da offrire. Città come Vienna, Graz o Salisburgo aspettano i loro ospiti con fiere di Natale staccate come dalle storie, essendo alcune delle le più belle fiere di Natale d'Europa.

Terre come la Bassa Austria, la Stiria e il Burgenland invitano i loro ospiti a scoprire la pace e il relax offerti dalla stagione fredda, ma anche il magico mondo degli animali durante le escursioni nella natura. Puoi sciare, fare escursioni, fare sci di fondo o camminare sulla neve, dove paesaggi idilliaci creano uno sfondo da sogno.

Preparativi per la stagione invernale austriaca

Tirolo, Vorarlberg e Salisburghese si distinguono per i grandi comprensori sciistici, oltre che per le tradizioni, la cultura, la cucina, ma anche l'ospitalità tipica delle zone. Le offerte per le famiglie abbondano nell'Alta Austria. Nei suoi rinomati comprensori sciistici vengono promosse attività per bambini e adulti, come l'equitazione o lo slittino. Per il relax dopo lo sport, in Stiria, Carinzia e Burgenland ci sono molti caffè, pub e ristoranti per imperdibili esperienze culinarie.

Quest'anno l'inizio della stagione invernale sarà spettacolare. Con l'hashtag #winterlove o #frompassionoftheirearth, Österreich Werbung organizza insieme ai suoi partner locali la più grande campagna di promozione internazionale. L'Austria stanzia 10 milioni di euro per la promozione della stagione turistica invernale.

Novità per la stagione invernale 2021-2022

  • La nuova funivia nel Salisburghese, "Panorama Link", collega le località di Flachau / Wagrain e Flachauwinkl / Kleinarl, creando una delle regioni invernali più grandi e varie d'Europa.
  • In Stiria, nel comprensorio sciistico di Kreischberg, gli ospiti ora godono di una cabinovia con 161 cabine all'avanguardia, con 10 posti ciascuna. La distanza percorsa da esso è di 3,8 km.
  • I comprensori sciistici Silvretta Arena a Paznaun e il Wilder Kaiser-Brixental SkiWelt in Tirolo sono due regioni eccezionali, che hanno ricevuto numerosi riconoscimenti per il loro approccio sostenibile al turismo.
  • La Bassa Austria offre un programma in contrasto con il trambusto delle piste: qui si possono intraprendere diverse escursioni invernali, alcune anche con le racchette da neve, per godersi appieno il paesaggio da favola.

Lo stato della Carinzia ci invita a diverse attività oltre allo sci, ad esempio il pattinaggio sul lago Weissensee, che durante l'inverno diventa la più grande area ghiacciata d'Europa.

  • Un esempio delle tante sfaccettature di una vacanza invernale in Austria è fornito dall'Alta Austria. Un unico skipass copre diverse opzioni per il tempo libero, dallo sci sul Monte Fuerkogel al surf sul Riverwave.
  • Sul percorso escursionistico invernale del Vorarlberg tra Lech e Zug potrete vivere il teatro in un contesto completamente diverso. Qui, una compagnia teatrale presenta storie della storia del villaggio di Lech.
  • Negli ultimi mesi a Vienna sono stati aperti circa 10 nuovi hotel. La tavolozza spazia dall'atmosfera elegante degli anni '1920 che si respira nell'"Hotel Motto" all'atmosfera moderna nell'Hotel "Superbude", o all'aria musicale nel "Jaz in the City".
  • Nel Burgenland gli alloggi partecipanti offrono gratuitamente la carta Burgenland a partire dalla prima notte di soggiorno prenotato. Mette a disposizione del pubblico numerose offerte gratuite o sconti ai circa 150 partner inseriti nel programma.

L'Austria ha stabilito le regole per la stagione invernale 2021-2022 nell'attuale contesto della pandemia di COVID-19! L'Austria ha attivato le regole dello scenario 3G, e i test rapidi dell'antigene non saranno più riconosciuti all'ingresso nel paese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.