La CNSU ha deciso di non modificare la lista verde dei paesi esentati dall'isolamento / quarantena.

13 12.818

Oggi, 29 giugno, ha avuto luogo l'incontro della CNSU, presieduto dal Primo Ministro Ludovic Orban, al termine del quale è stata adottata la decisione numero 32.



Tra le misure più importanti nella decisione della CNSU vi è la proposta di stabilire la sanzione complementare della sospensione della licenza operativa per gli organizzatori di attività ed eventi, se tali eventi non sono conformi alle norme di sicurezza sanitaria.

Con la stessa decisione, sono state anche adottate proposte per modificare alcune misure relative all'organizzazione di competizioni sportive e altri tipi di attività.

DECISIONE n. 32 dal 29.06.2020

HCNSU-32

Inoltre, Il CNSU ha deciso di mantenere l'elenco degli stati nella "zona verde", per il quale non esiste più l'obbligo di isolamento in patria per i cittadini che arrivano in Romania da tali paesi, approvato con le decisioni nn. 29 e 31. La lista verde può anche essere consultata sul sito web INSP Romania. L'elenco rimane valido fino a quando non viene stabilito un criterio unitario a livello dell'Unione europea.

Questi paesi sono: Italia, Francia, Irlanda, Estonia, Finlandia, Austria, Bulgaria, Repubblica Ceca, Cipro, Croazia, Svizzera, Germania, Grecia, Islanda, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Malta, Norvegia, Slovacchia, Slovenia e Ungheria.

US-esenti-list-of-the-misura-di-reale-carantina_29.06

Le misure proposte e approvate nella riunione del CNSU si basano sulle raccomandazioni degli specialisti del gruppo di supporto tecnico-scientifico e avranno applicabilità a partire dal 1 ° luglio 2020.

Commenti 13
  1. Tudor dice

    Sono un po 'confuso. Diverse compagnie aeree offrono voli da Londra a Iasi all'inizio di luglio. Ma non ho visto alcuna pubblicazione che affermi che i voli tra Gran Bretagna e Romania stanno riaprendo. Quindi posso tornare con questi voli, a condizione di isolarmi? O le offerte sono puramente speculative? Grazie

    1. Sorin Rusi dice

      Le società vendono i biglietti in conformità con la legge esistente in determinate fasi. Se la prossima settimana il Regno Unito entrerà nella lista verde, i voli saranno operati. In caso contrario, no. E dalle nostre stime, non ci saranno voli frequenti Regno Unito - Romania. Meglio prendere i biglietti su un volo TAROM speciale https://airlinestravel.ro/zboruri-speciale-tarom-pe-ruta-bucuresti-londra-in-iulie.html

    2. Brutto dice

      A Tarom abbiamo i biglietti acquistati, ma per il momento i voli sono rinviati.

  2. Brutto dice

    Vorremmo andare in Francia a luglio, abbiamo una possibilità?

    1. Sorin Rusi dice

      La Francia è attualmente sulla lista verde ... Quindi potrebbe essere!

  3. alex dice

    "L'elenco resta valido fino a quando non sarà stabilito un criterio uniforme a livello di Unione europea." Significa che c'è ancora una possibilità che qualcosa cambi oggi? Per quanto ne so, le discussioni della Commissione europea su ciò che sta accadendo dal 1 luglio sono in via di definizione, regole che sospetto voglia applicare anche la Romania, ed è per questo che ieri non hanno cambiato l'elenco?
    Ho un biglietto per il 2 luglio Spagna - Romania con Wizz e il volo sembra essere ancora confermato ..

    1. Sorin Rusi dice

      L'idea è che l'UE non stabilisca un criterio unitario, almeno non a livello di obbligo all'interno dell'UE. Quindi questo elenco probabilmente rimarrà tale per un po '...

  4. Raz dice

    Vivo in Danimarca e per evitare l'isolamento a casa in Romania pensavo di stare due settimane in vacanza in Germania, Repubblica Ceca e Slovacchia.
    Sai dove potrei essere interessato a questa opzione e se in questo modo evito l'isolamento a casa?

  5. Alin dice

    Non capisco perché puoi volare in Francia e in Italia ma non in Spagna. Vedo normale che il volo abbia luogo e per coloro che non vogliono stare in isolamento, pagare un test all'ingresso in Romania. È assurdo poter andare con una macchina in Romania ma non in aereo.

    1. Sorin Rusi dice

      Chiedete ai sovrani, le forze dell'ordine. Neanche noi capiamo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.