Un breve riepilogo di Blue Air e della nuova livrea

0 224

Così com'è hanno annunciato dalla caduta di 2013, I funzionari Blue Air vogliono espandere la flotta da 6 a 8. Per la prima volta nella storia della compagnia, due di questi velivoli saranno di proprietà di Blue Air, il resto di 6 sarà gestito con leasing operativo.

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!
La nuova livrea Blue Air
La nuova livrea Blue Air

Un aereo è già arrivato e si tratta Boeing 737-400 (YR-BAR). È stato presentato nella nuova livrea, è stato progettato ed eseguito internamente dall'art director Blue Air, Mr. Ciprian Ciuclea, e il dipinto è stato realizzato da MRO Blue Air (Organizzazione di manutenzione e riparazione Blue Air). Mi piace la nuova combinazione di colori, anche se è così semplice. In un prossimo futuro spero che tutti gli aerei Blue Air vengano verniciati allo stesso modo.

In una semplice ricerca su planespotters.net, abbiamo scoperto che l'aereo ha 22.2 anni e alimentato da due motori CFMI CFM56-3C1. Il primo volo è stato operato su 18.12.1991. Boeing 737-4Q8 era un velivolo realizzato appositamente per ILFC (International Lease Finance Corporation). Durante gli anni 22, l'aereo era nelle flotte delle compagnie aeree: Cayman Airways, Olympic Airways, Sky Airlines, Ansett Worldwide (AWAS). Si unì alla flotta Blue Air di 19.12.2013. La capacità del velivolo Boeing 737-400 (YR-BAR) è di sedili 170.

In un comunicato stampa, Blue Air fa anche un breve riepilogo dei nuovi servizi implementati dall'acquisizione della compagnia aerea da parte della compagnia Blue Air Airline Management Solutions. Di questi possiamo menzionare:

- aumentare la flotta da aeromobili 6 a 8, che consente di aumentare il numero di voli sulle destinazioni esistenti, l'introduzione di nuove destinazioni (Colonia, da 16 giugno, con 3 frequente / settimanale), nonché la riattivazione del segmento charter verso destinazioni turistiche in Turchia (Antalya, Bodrum), Grecia (Rodi, Zante e Corfù) e Israele (Tel Aviv).
- cambiare il servizio di ristorazione introducendo sandwich appositamente creati e prodotti dal famoso chef Jakob Hausmann, nonché l'inclusione di nuove bevande di qualità premium.
- Lancio del programma Pre-Flight Reminder, servizio tramite il quale ogni passeggero Blue Air riceve una newsletter personalizzata, con 2 giorni prima della data del viaggio, informazioni che includono dati generali sul viaggio, specificando i servizi opzionali scelti dal passeggero.
- Attivazione del sistema di Check-in congiunto per tutti i voli in partenza dall'aeroporto internazionale Henri Coanda (Otopeni), la procedura che riduce i tempi di attesa dei passeggeri, prima di viaggiare in aereo.
- collegamento dei voli Blue Air con il sistema di volo integrato trasferimento via terra tra Bucarest e Costanza, che renderà le destinazioni Blue Air più accessibili. Questo nuovo sistema di trasferimento sarà presto disponibile da Brasov.
- Implementazione di numerosi metodi di pagamento alternativi per i passeggeri che non sono titolari di carta (bonifico bancario, deposito in contanti, terminali Qiwi o ZebraPay).
- firma della partnership con Hahn Air, per sviluppare la distribuzione tramite GDS (Amadeus, Travelport, Apollo, Sabre, Mermaid). Come risultato di questa partnership, le agenzie di oltre 190 possono vendere i biglietti Blue Air, con il loro regolamento attraverso il sistema IATA-BSP (Piano di fatturazione e regolamento). Attraverso Hahn Air, Blue Air è automaticamente un partner interline con oltre 250 di altre compagnie aeree e diventa un collegamento al sistema di trasporto aereo globale.
- lancio il progetto "#flying", che consente ai clienti di trovare il volo più economico per la destinazione della vacanza desiderata entro 30 giorni in soli 30 secondi.

E infine, facciamo un breve riepilogo della rete operativa Blue Air:

- da Bucarest: Barcellona, ​​Bologna, Bruxelles, Catania, Dublino, Colonia, Larnaca, Londra, Madrid, Malaga, Milano, Napoli, Nizza, Parigi, Roma, Stoccarda, Valencia;
- di Bacău: Bologna, Bruxelles, Dublino, Londra, Milano, Parigi, Roma, Torino;
- di Sibiu: Stoccarda.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco