Persone dell'aviazione: Smaranda intervista Ioana Dragomir, dopo 2 anni

Persone dell'aviazione: Smaranda intervista Ioana Dragomir, dopo 2 anni

0 2.073

Nel 2017 ne ho pubblicato uno bellissimo intervista a Smaranda Ioana Dragomir - primo ufficiale (copilota). Smaranda è cresciuto con Airlinestravel.ro. Lo sappiamo da quando è iniziata la scuola pilota e l'abbiamo osservata costantemente. Oggi Smaranda ci delizia con splendide foto scattate oltre le nuvole nella cabina di pilotaggio.

Sono passati 2 anni dall'intervista e ho pensato che fosse tempo di vedere cosa faceva Smaranda. Sappiamo che ha volato molto ed è stato trasferito in diverse basi e aeroporti, a seconda dei contratti della compagnia aerea. Ma ne troverai di più nella mini-intervista qui sotto.

intervista a Smaranda

Smaranda intervista Ioana Dragomir

  1. Ciao Smaranda! Che cosa hai fatto negli ultimi 2 anni dalla nostra ultima discussione e come si è evoluto il tuo percorso professionale?
    ● Dato che la nostra prima intervista è stata nel 2017, da allora le cose si sono evolute parecchio. A quel tempo, ero alla base Blue Air di Iasi, dove ho volato per circa 1,3 anni. A Iasi ho iniziato ad accumulare esperienza nel settore. Avevamo pochi voli, ma abbiamo attraversato diverse situazioni. È stato un periodo intenso a Iasi. Ho avuto colleghi belli ed esperti di diverse nazionalità e culture. Ho volato con comandanti e istruttori dai quali ho imparato molto in un tempo relativamente breve. In questa area, ogni giorno del volo impari qualcosa dalle diverse situazioni che stai vivendo. Verso la fine del 2018, quando ero ancora a Iasi e mi preparavo a trasferirmi a Bucarest, la strada professionale mi portò a Varsavia da dove ho volato per LOTTO.
  2. So che hai volato per LOT, Montenegro Airlines e Azores Airlines. E so che hai avuto voli con un equipaggio completamente femminile. Come sono state queste esperienze per te, il tuo equipaggio, i tuoi passeggeri?
    ● Sono stato a Varsavia 3 volte, non per lunghi periodi di tempo. Ho volato con Blue Air ed è stato un periodo in cui ho operato voli LOT con aerei e equipaggio Blue Air. Quindi seguì il periodo nelle Isole Azzorre - Ponta Delgada, con voli per le Azzorre Airlines. Ero un equipaggio della Blue Air, insieme al comandante Borzea Vlad. Ho volato a Lisbona e Francoforte. È stata una nuova esperienza per me e con nuove procedure, ma le Azzorre sono una destinazione assolutamente favolosa. E nel 2019 sono stato trasferito a Potgorica per Montenegro Airlines. Qui ho formato un equipaggio completamente femminile e nella cabina di pilotaggio ho volato con il comandante Preda Cristina. Era un
    Ottima esperienza per noi e il nostro CRM ha funzionato alla grande. In questa occasione, voglio ringraziarlo ancora una volta per la fiducia che ha avuto in me su ogni volo e, soprattutto, per aver saputo farmi fidare di me stesso in diverse situazioni. Ogni contratto era diverso a modo suo. Poi un'altra bellissima esperienza è seguita, alla fine del 2019, quando ho portato uno degli aerei Blue Air negli Stati Uniti. È stata un'occasione da non negare. Ho volato con il comandante Vlad Borzea a Tucson, in Arizona, al timone del 737-800 YR-BMD. Accanto a noi c'era un rappresentante del tecnico.
  3. Possiamo dire che sono stati 2 anni intensi, con molti voli, esperienze uniche e momenti unici. Quali sono i tuoi piani futuri?
    ● Finora ho contato oltre 2.500 ore di volo e sono molto contento perché faccio parte di un team di persone professionali, belle ed esperte. I miei piani per il futuro sono rimasti gli stessi. Accumula le ore necessarie per passare al sedile sinistro. Voglio diventare comandante di un aereo, ma ho sicuramente molto da imparare.
Intervista a Smaranda 2020

È stata una breve discussione. Ringraziamo Smaranda per aver condiviso con noi l'esperienza pilota. Spero che la storia di Smaranda ti ispiri, ti incoraggi e salga sull'aereo.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.