L'Olanda rimuove la regola della distanza fisica dalle scuole, ma estende altre misure restrittive!

0 726

La 22a dose del vaccino è stata somministrata questa settimana. I Paesi Bassi hanno ora un'elevata copertura vaccinale e il numero continua ad aumentare ogni giorno. Tuttavia, sono ancora necessarie una serie di misure restrittive fino al superamento del numero critico di immunizzati.



Ci sono ancora circa 1,8 milioni di persone che non sono immunizzate, né per vaccinazione né per infezione. Fortunatamente la quarta ondata di contagi sta passando velocemente e le autorità sperano che il numero dei ricoverati in gravi condizioni non aumenti troppo.

Questo dimostra quanto sia importante la vaccinazione. Tuttavia, le attuali prospettive favorevoli non sono una garanzia per bassi tassi di infezione in autunno e in inverno.

Pertanto, il governo ha deciso di adottare un approccio attento e graduale per aumentare la regola degli 1,5 metri. Dal 30 agosto non sarà più richiesta la distanza sociale nelle scuole secondarie professionali (MBO), negli istituti di istruzione professionale superiore (HBO) e nelle università. Tutte le altre misure esistenti saranno prorogate fino al 19 settembre compreso. Il 17 settembre il governo valuterà se è possibile fare il passo successivo.

Fino ad allora, ristoranti e bar possono operare sulla base della capacità esistente nei locali; le discoteche ei cabaret restano chiusi; saranno estese le misure restrittive per gli eventi pubblici.

Si tiene conto che dal 20 settembre la regola della distanza fisica di 1.5 metri sarà innalzata ovunque. Le autorità sperano di revocare altre misure restrittive esistenti a partire da questa data.

Per incoraggiare la popolazione a vaccinarsi, le autorità olandesi hanno deciso di aprire diversi centri di vaccinazione per la somministrazione di dosi non programmate.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.