I passeggeri di 29 sono sopravvissuti dopo che l'aereo si è schiantato in acqua

I passeggeri dei charter sopravvissero dopo che l'aereo si schiantò sull'Oceano Indiano

2 234

Un aereo Embraer EMB 120 Brasilia, che apparteneva all'operatore Inter-Islands Air, è crollato martedì nell'Oceano Indiano, nell'area delle Isole Comore. L'aereo stava conducendo un volo charter sulla rotta Grande Comore Island - Anjouan e aveva a bordo persone 29 (passeggeri 25 e membri dell'equipaggio 4). Partì dall'aeroporto internazionale Prince Said Ibrahim, ma perse rapidamente quota e cadde in acqua poco dopo il decollo.

Le persone 29 sopravvissero e raggiunsero la costa con l'aiuto di pescherecci nella zona. Secondo le informazioni pubblicate sulla stampa, solo il capitano ha subito gravi lesioni alla testa, altrimenti gli altri passeggeri sono senza gravi lesioni.

Sembra che l'incidente sia stato causato da una massiccia perdita di carburante. Il pilota ha notato il problema e voleva tornare all'aeroporto, ma purtroppo non è riuscito.

Commenti 2
  1. Michael dice

    È un po 'imbarazzante fare lo sciocco in aria - beh, nessuno ha sofferto.

  2. Sorin dice

    Non è nemmeno stupido! Probabilmente è stato un guasto al motore, una valvola che non è stata chiusa correttamente ...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.