fbpx Il Portogallo ha dichiarato lo stato di emergenza e adottato internamente nuove misure restrittive

Il Portogallo ha dichiarato lo stato di emergenza e adottato internamente nuove misure restrittive

1 231
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Fino alla lezione 23:59 del 23 novembre 2020 (con possibilità di proroga), viene decretato Stato di emergenza su tutto il territorio nazionale (ai sensi del Decreto n. 51-U / 2020 / 6.11.2020). Le disposizioni della Delibera del Consiglio dei Ministri n. 96-B / 2020 / 12.11.2020, che ha stabilito la situazione della calamità.

In queste circostanze, le autorità portoghesi hanno adottato internamente nuove misure restrittive nella lotta al nuovo coronavirus.

Misure applicabili in tutto il territorio portoghese (comprese le 121 unità territoriali in cui sono richieste misure speciali):

Uso obbligatorio della maschera su tutto il territorio nazionale (compresi gli arcipelaghi di Madeira e delle Azzorre), per l'accesso, la circolazione o la permanenza in spazi pubblici e strade.

È obbligatorio l'uso della maschera da parte di persone di età superiore ai 10 anni, ogniqualvolta non sia possibile mantenere la distanza fisica consigliata dalle autorità sanitarie. La misura è entrata in vigore il 28 ottobre 2020, per un periodo di 70 giorni, da rivalutare.

Divieto di circolazione su strade pubbliche tra le 23:00 e le 05:00, rispettivamente il sabato e la domenica, tra le 13:00 e le 05:00, con le relative eccezioni.

Possono essere testati per l'infezione da SARS-VOC-2: dipendenti, pazienti e visitatori di strutture sanitarie e residenziali per anziani; dipendenti, studenti e visitatori di istituti di istruzione e formazione e istituti di istruzione superiore; i dipendenti delle unità penitenziarie e della Direzione generale del reinserimento e dei servizi penitenziari, i detenuti ei giovani dei centri educativi ei rispettivi visitatori; coloro che desiderano entrare o uscire dal territorio nazionale continentale o dalle regioni autonome per via aerea o marittima; chi vuole l'accesso ad altre sedi, determinate dalla Direzione Generale della Sanità;

In generale, rimane la necessità dell'isolamento obbligatorio delle persone infette da SARS-CoV-2 o sotto osservazione attiva.

Limitare gruppi di persone a 5 negli spazi frequentati dal pubblico (ad eccezione di quelli appartenenti a una famiglia e dove sono previste altre regole specifiche).

Si consiglia di utilizzare l'applicazione mobile StayAwayCOVID.

In tutto il Portogallo è in vigore la regola di limitare l'occupazione a 2/3 dei veicoli privati ​​con una capienza superiore a cinque posti, a meno che tutti gli occupanti non appartengano alla stessa famiglia. I passeggeri sono tenuti a indossare una maschera o una visiera.

Regole di occupazione e distanza fisica: mantenendo una distanza fisica di 2 metri e stabilire la capacità di occupare gli spazi utilizzando il criterio dello 0,05 persone per mq2, evitando di parcheggiare al coperto, preferibilmente su appuntamento.

È vietato consumare bevande alcoliche in spazi aperti al pubblico e sulle strade pubbliche, ad eccezione delle aree esterne del ristorante e degli esercizi di bevande, debitamente autorizzati a tal fine.

La vendita di bevande alcoliche è vietata, a partire dalle ore 20.00, nei punti vendita, compresi supermercati e ipermercati.

È vietato consumare bevande alcoliche nei ristoranti dopo le 20.00:XNUMX, ad eccezione dei servizi di ristorazione. Limitare a 6 il numero di persone per gruppo nei ristoranti, su tutto il territorio nazionale, a meno che non appartengano a una famiglia.

È vietato svolgere nelle unità accademiche (università e politecnici) tutte le cerimonie accademiche e le attività ricreative o ricreative. 

Il Governo valuta costantemente l'applicazione del quadro sanzionatorio applicato per il mancato rispetto delle misure vigenti, che costituisce reato di disobbedienza civica.

Sono consentite le attività di vendita al dettaglio e unità di servizio

Allo stato attuale, nel rispetto di specifiche misure di sicurezza sanitaria (uso obbligatorio di maschere, posti riservati, portata ridotta e distanza fisica), È permesso, tra gli altri, l'attività di vendita al dettaglio e unità di servizio (centri commerciali, negozi, ristoranti, caffè, saloni di bellezza, ecc.) e l'attività di biblioteche, musei, monumenti, gallerie d'arte, teatri, cinema, auditorium, sale di spettacolo, sale fitness, sale da gioco, casinò e simili.

È possibile organizzare fiere e mercati a condizione che vengano seguite regole specifiche. È inoltre consentito svolgere cerimonie religiose, nel rispetto delle regole stabilite dalla Direzione Generale per la Salute. Le sale per feste, i parchi di divertimento e i parchi giochi per bambini, nonché altri luoghi simili, sale giochi e bookmaker, bar e spazi simili rimangono chiusi. Sono vietate sfilate, feste folcloristiche, folclore o altri eventi tenuti in spazi pubblici all'aperto.

Questo traffico aereo autorizzato da e verso il Portogallo di tutti i voli da e verso gli Stati membri dell'Unione europea, dagli Stati associati a Schengen (Liechtenstein, Norvegia, Islanda e Svizzera) e dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, in conformità con le disposizioni dell'accordo di recesso tra l'Unione europea e Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del NordLe misure sanitarie specifiche vengono rivalutate in base alle decisioni prese a livello di questi stati.

Commento 1
  1. [...] Il Portogallo ha dichiarato lo stato di emergenza e ha adottato nuove misure restrittive pe [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.