Posizione di Wizz Air in merito alla decisione della Corte d'appello di Pitesti

Posizione di Wizz Air in merito alla decisione della Corte d'appello di Pitesti

0 177

Su 20 novembre, ho scritto di la frase irrevocabile attraverso il quale Carpatair ha ottenuto la decisione di annullare gli aiuti di Stato concessi a Wizz Air dall'aeroporto internazionale "Traian Vuia" di Timisoara.

Oggi ho ricevuto l'avviso che annunciava la posizione di Wizz Air in merito alla decisione della Corte d'appello di Pitesti.

Wizz Air è a conoscenza della recente sentenza della Corte d'appello di Pitesti. Wizz Air ritiene che questa decisione sia stata presa in modo errato da un tribunale che non ha giurisdizione nel giudicare e comprendere le questioni coinvolte e che non ha seguito le procedure corrette in questo caso. Dal punto di vista della legge, che la Corte d'appello di Pitesti ha ritenuto opportuno ignorare, solo la Commissione europea ha i poteri necessari per decidere in caso di presunti aiuti di Stato. L'analisi dei dettagli economici, che non è stata presa in considerazione dal tribunale (ma che è essenziale per qualsiasi presunto aiuto di Stato), conferma che l'accordo tra Wizz Air e l'aeroporto di Timisoara è un vero accordo commerciale che è pienamente compatibile con il principio dell'investitore. Privato ed è confermato dalla continua redditività dell'aeroporto. Wizz Air ha contribuito in modo significativo al successo dell'aeroporto di Timisoara negli ultimi anni di 4. Il traffico passeggeri è aumentato da 300.000 passeggeri a oltre 1 milioni di passeggeri quest'anno, quasi tutto questo aumento è stato attribuito ai passeggeri Wizz Air. Wizz Air è fiducioso che i funzionari della Commissione europea confermeranno che gli accordi conclusi tra Wizz Air e l'aeroporto di Timisoara sono perfettamente giustificati, essendo veri e propri accordi commerciali.

Wizz Air ritiene che l'unico vero beneficiario degli aiuti di Stato da Timisoara sia in realtà Carpatair, una società che beneficia di tariffe molto più basse per il trasferimento di passeggeri, che rappresenta lo 75% del traffico di Carpatair attraverso Timisoara. Queste tasse ridotte, applicate alla maggior parte del traffico di Carpatair, sono a beneficio dei passeggeri che non aggiungono valore alla regione di Timisoara. I passeggeri di Wizz Air contribuiscono molto di più alle entrate accessorie dell'aeroporto e dell'intera regione, tuttavia, pagando tasse più elevate rispetto alle tasse ridicolmente ridotte e ingiustificate di Carpatair.

Quindi la battaglia continua.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.