Il primo volo charter israeliano della Meshek Wings Tours Ltd è atterrato all'aeroporto internazionale Henri Coanda

Il primo volo charter israeliano della Meshek Wings Tours Ltd è atterrato all'aeroporto internazionale Henri Coanda

1 312

A maggio 13, l'aeroporto internazionale Henri Coanda, è atterrato il primo volo charter israeliano della Meshek Wings Tours Ltd, uno dei primi tour operator 10 in Israele, operato da Blue Air.

Meshek Wings Tours Ltd porterà 3.500 di turisti israeliani a Bucarest per programmi di pausa tra maggio e agosto. Inoltre, Meshek Wings organizza un volo charter settimanale con turisti israeliani, ogni martedì, per gite in montagna, oltre a un altro volo settimanale per la costa rumena.

Tutti questi programmi sono stati progettati sotto la guida del responsabile vendite Meshek Wings Meidan Butnaru, insieme al suo team. Il tour operator israeliano prevede che 2014 porterà 8.500 di turisti in Romania, di cui solo 3.500 di pacchetti sui programmi di interruzione della città per Bucarest, alcuni dei quali sono già stati venduti. Nella valle di Prahova Meshek porterà almeno 2.500 di turisti e sulla costa stima un numero 2000 di turisti.

Una cosa importante che aiuta lo stato rumeno è il fatto che un turista israeliano spende almeno 100 euro al giorno, con un soggiorno medio di 4 giorni. Quindi, raggiunge un totale di oltre 3 milioni di euro e se consideriamo gli altri alloggi, i trasporti, ecc. stiamo parlando di un altro milione 4.

“Il progetto è molto importante non solo per l'azienda, ma anche per i nostri partner aperti e con il desiderio di elaborare i piani stabiliti. Vorremmo ringraziare tutti i nostri partner a Bucarest, nella valle di Prahova e sulla costa, e in particolare la gestione di Blue Air, che ci ha dato fiducia. I voli vengono noleggiati dalla nostra compagnia e la parte commerciale è controllata e gestita da noi. I nostri albergatori e partner aerei erano sempre con noi. Hanno capito le esigenze del turista israeliano e la buona collaborazione tra di noi ci ha aiutato a realizzare questo progetto. La promozione di Meshek per il progetto Romania in Israele ha un budget di oltre 100.000 EURO ed è già in corso ", ha dichiarato Meidan Butnaru.

Il primo volo di questa serie è arrivato ieri, 13.05, con un tasso di occupazione del 98%, e gran parte del resto dei voli ha già un livello avanzato di vendita. Meshek Wings è uno dei maggiori partner di Blue Air, facendo quindi affidamento sul lato gruppo, ma allo stesso tempo continua la collaborazione con la società nazionale Tarom.
"Un'altra persona molto importante che ha contribuito a questo progetto è la signora Mirela Matichescu, vicepresidente dell'Autorità nazionale per il turismo, che ci ha fornito tutto il sostegno. Possiamo anche dire del signor Răzvan Filipescu, il presidente di ANT. Questa è la prima volta che abbiamo il sostegno delle autorità e siamo lieti che la leadership di ANT abbia una squadra giovane e ambiziosa ”, sottolinea Butnaru.

Meidan Butnaru nacque in una famiglia di origine rumena a Bacău, in seguito stabilita in Israele negli anni 60, ma i cui membri rimasero patrioti rumeni, a loro volta mantenendo ulteriormente la tradizione e l'amore del paese. Per più di 11 anni è stato attivo nel campo del turismo, dell'aviazione e dell'istruzione universitaria (professore di turismo e aviazione commerciale), ricoprendo diverse posizioni in diverse compagnie turistiche in Israele, dove ha lavorato in diverse destinazioni importanti. Negli ultimi anni è riuscito a combinare il suo amore per il paese di origine con la professione nel settore, e negli ultimi anni 5 è riuscito a diventare un leader in Israele sul mercato rumeno. Fattori importanti sono stati il ​​patriottismo e il rapido adattamento del mercato, la capacità di creare nuovi prodotti e la passione per il lavoro. Non è stato affatto facile per un giovane, sotto 30 anni, portare nel corso di questi anni meglio di 30 migliaia di turisti in Romania.

Attualmente, Meidan Butnaru è il direttore commerciale della compagnia Meshek Wings in Israele, uno dei maggiori tour operator in Israele, parte della preoccupazione di Tacam - con attività di oltre 1 miliardi di dollari all'anno.

Meshek è stato selezionato nei primi 10 principali tour operator in Israele 3 anni consecutivi, mantenendo questa posizione ancora oggi. Meidan Butnaru, insieme al direttore generale Shlomi Kadim, con una vasta esperienza nel settore turistico, crede nel progetto Romania. "Questo progetto ci ha portato oggi nella situazione di poter sviluppare un sogno più vecchio, quello di creare in Romania una destinazione importante per i turisti israeliani, perché i rapporti tra i due popoli sono molto buoni e la distanza tra i paesi è molto alta piccolo, soprattutto sul percorso aereo ”, ritiene Meidan Butnaru.

Le migliori attrazioni a Bucarest per i turisti israeliani:

1. Il centro storico È vivace, dà l'atmosfera della Piccola Parigi.
2. Parco Herastrau. I turisti israeliani sono affascinati da questo parco, considerando che non hanno, nel loro paese, spazi verdi e laghi su grandi aree.
3. Serate folcloristiche (ristoranti come Pescăruş, City Grill, Voievodal Restaurant, ecc.). Questi ristoranti hanno anche offerto prezzi interessanti perché hanno capito che i turisti non spendono tanto quanto i turisti d'affari.
4. Shopping. Mi piacciono particolarmente i centri commerciali, come AFI Palace, Promenade, ecc.

Preferenze dei turisti israeliani per la destinazione Romania:

1. Giovani - preferiscono il resort Mamaia e Bucarest, a causa delle opportunità divertenti (in particolare i club)
2. Famiglie / coppie: preferiscono tour organizzati e soggiorni in città.
3. Anziani - Circuiti, soggiorni in montagna.

I turisti israeliani scelgono la destinazione con 1-2 con mesi di anticipo (come i sindacalisti) o all'ultimo minuto (in genere individui). La promozione di un Paese deve essere forte per influenzare il sindacalista.

Commento 1
  1. [...] Dai turisti sui programmi di pausa in città per Bucarest, che ha iniziato a svolgersi attraverso voli charter operati da Blue Air da maggio - una prima sia dal mercato israeliano, come ... Sulla valle di Prahova, Meshek porterà almeno 2.500 turisti e sulla costa stima un […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.