TOP 10 paesi per numero di voli registrati nel 2020.

1 842

Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per il volo
ritardato o annullato! Puoi ottenere fino a 600€!

Cirium, A Smarter Way to Travel, analizza l'industria aeronautica e monitora ciò che accade in essa volte di COVID-19. In un rapporto pubblicato all'inizio di gennaio 2021, Cirium ha rivelato alcuni dati interessanti su ciò che è accaduto nel settore dell'aviazione nel 2020. Innanzitutto, dobbiamo menzionare che, a livello globale, il numero di voli commerciali è diminuito del 42% nel 2020 rispetto a 2019.

Ad esempio, gli Stati Uniti hanno registrato una diminuzione del 42% del numero di voli registrati nel 2020 vs. 2019 eppure continua a rimanere al primo posto nella top dei Paesi classificati per numero di voli passeggeri. La Cina ha mantenuto la seconda posizione, registrando una diminuzione di solo il 24% nel 2020 vs. 2019.

TOP 10 paesi per numero di voli registrati

Classifica 2020paeseNumero di voli nel 2020Classifica 20192020 vs. 2019
1SUA5.1 milioni1- 42%
2Cina3.4 milioni2- 44%
3Giappone638 mila4- 43%
4India592 mila3- 50%
5Russia486 mila10- 34%
6Brasile382 mila9- 53%
7Spania352 mila7- 61%
8Gran Bretagna340 mila5- 67%
9Indonesia333 mila12- 53%
10Messico332 mila15- 44%

I più colpiti sono stati il ​​Regno Unito, con una diminuzione del numero di voli del 67%, scesa all'8 ° posto nel 2020 (5 ° posto nel 2019) e la Spagna, che ha registrato una diminuzione del 60% del numero dei voli. Le sorprese del 2020 sono Indonesia e Messico, entrate nella top 10.

NOTA: sono stati presi in considerazione tutti i voli nazionali, internazionali e regionali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.