Qantas ha sospeso la maggior parte dei voli internazionali fino alla fine di ottobre

0 503

Qantas prevede di operare quasi 50 rotte internazionali nei prossimi mesi, ma in realtà il numero di rotte internazionali servite potrebbe essere molto più piccolo.

Qantas ha cancellato tutti i voli internazionali entro la fine di ottobre, ad eccezione delle potenziali rotte da e per la Nuova Zelanda.

Qantas ha sospeso la maggior parte dei voli internazionali

Il membro di Oneworld Qantas ha deciso di sospendere la maggior parte dei voli internazionali perché, secondo le loro stime, la pandemia di COVID-19 durerà gran parte di quest'anno. Tuttavia, è possibile aprire rotte Trans-Tasman tra Australia e Nuova Zelanda.

"Con I confini dell'Australia hanno chiuso a lungo, abbiamo annullato la decisione di sospendere la maggior parte dei voli internazionali fino alla fine di ottobre ", ha detto un funzionario di Qantas in un comunicato stampa.

"Abbiamo ancora alcuni voli programmati sulla tratta Trans-Tasman nei prossimi mesi, tra l'Australia e la Nuova Zelanda. Se dovessero riprendere i viaggi tra l'Australia e altri paesi, Qantas è pronta ad aggiungere altri voli internazionali al programma. "

Qantas opererà diversi servizi nazionali, tra cui la rotta Melbourne (MEL) - Sydney (SYD) e una serie di rotte da e per Canberra (CBR). I voli partiranno anche da Sydney (SYD) per Ballina Byron Gateway Airport (BNK) e per il New South Wales.

Durante la stagione estiva, il Qatar opererà fino al 15% del volume di volo totale stabilito prima della nuova pandemia di coronavirus. Alcuni altri voli saranno operati a luglio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.