IATA raccomanda dimensioni più ridotte per i bagagli a mano

1 544

In un comunicato stampa pubblicato su 9 giugno, la IATA (International Air Transport Association) ha raccomandato di ridurre le dimensioni del bagaglio a mano. Un numero così elevato di tali bagagli potrebbe essere depositato negli spazi designati a tale scopo all'interno dell'aeromobile.

Tom Windmuller, vicepresidente senior del dipartimento Aeroporti, passeggeri, carico e sicurezza della IATA, ha affermato che ciò semplifica le procedure sia per i passeggeri che per le compagnie aeree. Dopo il lancio di questo programma, i passeggeri potranno acquistare bagagli contrassegnati con "IATA Cabin OK" e possono essere sicuri che il bagaglio a mano soddisfi gli standard di dimensioni imposti dalla maggior parte delle compagnie aeree. Per le compagnie aeree, questo significa ridurre i tempi di consegna perché il numero di bagagli a mano che dovrebbero essere spostati nella stiva dell'aereo sarà molto inferiore.

Le dimensioni consigliate sono 55 x 35 x 20 cm. Teoricamente, su un piano del sedile 120 e anche più grande, tutti i passeggeri potevano depositare i loro bagagli negli speciali scomparti a loro dedicati.

Attualmente, le dimensioni del bagaglio a mano accettate da American Airlines, Delta Air Lines e United Airlines sono 56 x 35.5 x 23 cm. In Europa, queste dimensioni sono 55 x 40 x 23 cm.

Secondo Windmuller, circa 40 delle compagnie aeree ha espresso interesse per i nuovi standard e i vettori 9 (Avianca, Azul, Caribbean Airlines, Cathay Pacific, China Eastern, China Southern, Emirates, Lufthansa e Qatar Airways) hanno già dichiarato che li implementeranno. Le nuove proposte della IATA non sono obbligatorie e le compagnie aeree sono libere di ignorarle o modificarle.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.