Rapporto della rete di sicurezza aerea 2020: 8 incidenti con vittime e 314 morti.

0 613

L'Aviation Safety Network ha pubblicato il suo rapporto sugli incidenti del 2020. Secondo esso, nel 2020 sono stati segnalati 8 incidenti, che hanno provocato la morte di 314 persone.

Dobbiamo ricordare che il rapporto sulla rete di sicurezza aerea riguarda solo gli incidenti che coinvolgono aeromobili civili, passeggeri e merci commerciali, che sono stati autorizzati a trasportare almeno 14 passeggeri.

Tra gli incidenti aerei registrati nel 2020 vi ricordiamo l'aereo Boeing 737 Ukraine International Airlines si è schiantato in Iran, per errore; dell'aereo Airbus A320 Pakistan International Airlines (PIA) si è schiantato vicino a Karachi e l'aereo Boeing 737 (VT-AXH) Air India Express fatto a pezzi dopo un mancato atterraggio a Kozhikode-Calicut.

Secondo l'Aviation Safety Network, il 2020 è stato l'anno con il minor numero di incidenti aerei che hanno provocato vittime nella storia dell'aviazione. A causa della pandemia COVID-19, il numero di voli commerciali registrati nel 2020 a diminuito del 42% rispetto a 2019.

vuoto
Rapporto 2020 della rete di sicurezza aerea

Secondo le stime dell'ASN, nel 2020 sono stati registrati un numero di voli simile al 1999. Se confrontiamo il 1999 con il 2020, possiamo vedere progressi significativi in ​​materia di sicurezza dei voli. Nel 1999 sono stati registrati non meno di 43 incidenti con vittime.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.