Il re Michele I era un pilota e appassionato di aeroplani

Il re Michele I era un pilota e appassionato di aeroplani

In questi giorni salutiamo il re Michele I. Lo guidiamo sulla strada dell'eternità. Alcuni di noi lo guidano dal pensiero, altri piangono per la catapulta di sua maestà.

0 359

Questa mattina, la bara con il re Michele I è stata portata in Romania a bordo di un aereo militare del tipo Alenia C-27J Spartan, appositamente configurato per questo volo.

All'aeroporto internazionale "Henri Coandă" di Bucarest c'erano tutte e cinque le figlie di Sua Maestà, ma anche l'ex principe Nicolae, nipote del re.

Il re Michele I era un pilota

Per noi, appassionati di aerei, aviazione e voli, il re Mihai I rimane nella nostra memoria di pilota e di grande uomo appassionato di volo. La regina Ana lo ha caratterizzato come un "artista" sulla manica.

Il re Mihai I ottenne la licenza di pilota in Romania, ma prestò maggiore attenzione all'aviazione dopo aver abdicato e andò in esilio. Ha operato voli dimostrativi, di prova e commerciali per William Lear, proprietario di Lear Jets and Co a Ginevra.

In esilio, il re Michele I dovette esercitare diversi mestieri, compreso il pilotaggio, per sostenere la sua famiglia.

Sapevi che re Michele ho iniziato a volare a causa del "male" dell'aereo? La storia dice che il re Michele fu catturato dal maresciallo Antonescu sul fronte. Sono volati in Crimea per ispezionare il fronte. Al suo ritorno, il re fu ferito dal tumulto. Così arrivò nella cabina di pilotaggio, nel secondo posto, con il pilota della Royal House, Udriski. Ha permesso al re di prendere la manica. Concentrandosi sul pilotaggio dell'aereo, il male del volo è scomparso. Allo stesso tempo, questo era il momento in cui il re Michele I si innamorò di aerei e voli!

Volo regolare verso l'eternità, Vostra Maestà

Fonti fotografiche: rsandu.tumblr.com / carolinafedra.wordpress.com

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.