La Romania ha aggiornato la lista del rischio epidemiologico: Malta sul verde; Estonia e Tunisia in rosso; Spagna, Austria ed Emirati Arabi Uniti in giallo! (2 settembre)

5 3.191

Il Comitato Nazionale per le Situazioni di Emergenza ha adottato nella seduta odierna, 2 settembre 2021, la Delibera CNSU numero 66 per l'aggiornamento dell'elenco dei Paesi/territori ad alto rischio epidemiologico.



L'elenco entra in vigore il 5 settembre 2021, alle ore 00.00.

I cambiamenti:

✔ Serbia, Estonia, Albania, Tunisia, Mauritius, Giamaica, Libano, Palestina, Belize, Antigua e Barbuda, Suriname e Brunei Darussalam sono entrate nella zona rossa.
✔ nella zona gialla inserito:
🔹 dalla zona rossa, a seguito della diminuzione dell'incidenza: Spagna, Liechtenstein e Marocco.
🔹nell'area verde, a seguito dell'aumento di incidenza: Norvegia, Austria. Bosnia ed Erzegovina, Lussemburgo, Vietnam ed Emirati Arabi Uniti.
✔ Finlandia, Malta, Andorra, Groenlandia e Bonaire, Saint Eustatius e Saba sono entrate nella zona verde.

Misure restrittive a seguito del viaggio in Romania, a seconda della zona di partenza!

  • Se viaggi nella zona rossa (es. Grecia, Gran Bretagna, ecc.) in Romania, verrai messo in quarantena per 14 giorni, avendo la possibilità di abbreviare la quarantena se esegui il test l'8° giorno. Il test PCR fatto prima del viaggio non ti aiuta a evitare la quarantena all'ingresso in Romania. Tuttavia, se sei vaccinato puoi essere esentato dalla quarantena.
  • Se viaggi nella zona gialla (es. Paesi Bassi, Bulgaria, Spagna, ecc.) in Romania, è necessario presentare al vettore la prova di aver eseguito un test PCR, con esito negativo, eseguito al massimo 72 ore prima dell'imbarco, al fine di evitare la quarantena. Se sei vaccinato, i test e la quarantena non sono più necessari.
  • Puoi viaggiare nel verde (es. Germania, Italia, Malta, ecc.) in Romania senza restrizioni e senza test, quindi non è necessario presentare alcun documento (a parte il viaggio) prima dell'imbarco.

I bambini di età inferiore a 6 anni non devono essere sottoposti a test per la PCR se tornano da una zona gialla o rossa!

Passeggeri con certificato digitale europeo COVID Non passo più attraverso il controllo DSP dall'aeroporto Henri Coandă - Otopeni!

Il certificato digitale UE COVID-19 sarà l'unica prova di vaccinazione/test riconosciuti al valico di frontiera, dal 13 agosto.

La classificazione dei paesi / territori a rischio epidemiologico, in base al tasso di incidenza cumulativo a 14 giorni, viene eseguita in 3 categorie come segue:

  1. Zona verde - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni per 1.000 abitanti è inferiore o uguale a 1,5;
  2. Zona gialla - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni per 1.000 abitanti è compreso tra 1,5 e 3 per 1.000 abitanti;
  3. Zona rossa - dove il tasso di incidenza cumulativo dei nuovi casi di malattia negli ultimi 14 giorni su 1.000 abitanti è maggiore o uguale a 3 per 1000 abitanti.
Commenti 5
  1. elena dice

    Ciao
    È possibile entrare in Spagna dalla Romania con il vaccino?
    E devo prima compilare un modulo online?

    grazie

    1. Sorin dice

      Si applicano le misure di ingresso imposte dalla Spagna!

      Pertanto, tutti i passeggeri che si imbarcano dall'aeroporto di Otopeni alla Spagna devono presentare:
      Certificato digitale europeo COVID - opzioni:
      il certificato digitale europeo COVID attestante la vaccinazione completa contro COVID o
      Certificato digitale europeo COVID attestante il recupero post-COVID o o
      il certificato digitale europeo COVID attestante l'esito negativo ad un test PCR effettuato nelle ultime 72 ore prima del viaggio oppure il certificato digitale europeo attestante l'esito negativo ad un test ANTIGENE effettuato nelle ultime 24 ore precedenti il ​​viaggio;

      il modulo sanitario tramite l'applicazione Spain Travel Health (SpTH) o il sito web https://www.spth.gob.es/ .

      I minori di 12 anni non devono presentare il certificato digitale europeo COVID, ma per loro deve essere compilato il modulo sanitario (https://www.spth.gob.es/).

  2. andrei dice

    Ciao,

    Ho bisogno di un certificato Covid per le corse nazionali?
    voliamo Bucarest-Timisoara andata e ritorno con Ryan Air, la partenza è domani alle 22.30.

    1. Sorin dice

      Non ancora!

  3. egeto Katalin dice

    È necessario un test PCR quando si torna con Blue Air dai Paesi Bassi a Otopeni?

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.