I rumeni tornano a casa per Pasqua! La maggior parte, dal Regno Unito e dall'Italia

0 146

I rumeni tornano a casa per Pasqua! Le vacanze di Pasqua sono sempre state un'occasione ideale per i rumeni, che studiano o lavorano all'estero, per tornare a casa. Conclusione confermata anche dagli ultimi dati registrati da Vola.ro.

Negli ultimi anni 3, il tuo volo è stato ritardato di più di 3 ore o il tuo volo è stato cancellato? Richiedi ora danni legali fino a € 600!

In 2018 c'è stato un aumento con 30% dei biglietti aerei durante il periodo pasquale che aveva come destinazione finale la Romania, e la percentuale è mantenuta anche in 2019.

Oltre il 50% dei rumeni, che tornano a casa dalle vacanze, hanno come punto di partenza aeroporti nel Regno Unito, in Germania e in Italia. Il prezzo medio di un biglietto aereo dall'Europa verso diversi aeroporti del paese varia tra 85 euro (Timișoara) e 192 euro (Iasi).

Gran Bretagna e Italia, i principali paesi di origine per i rumeni che tornano a casa per le vacanze

La maggior parte dei rumeni che hanno prenotato biglietti attraverso Vola.ro per la Romania, per il periodo pasquale, hanno come paese di origine il Regno Unito (oltre il 26% delle prenotazioni), seguito da Italia (16,9%), Germania (12%), Belgio, Francia e Spagna (8-9%).

L'aeroporto più frequentato - una destinazione in Romania è l'aeroporto internazionale "Henri Coandă", Bucureşti. Il prezzo medio di un biglietto aereo per Bucarest è di 163 euro / persona. Circa 20% dei viaggiatori proviene dal Regno Unito, 12% dall'Italia, 10% dalla Francia, 5% dalla Spagna.

Il prezzo medio di un biglietto aereo per Iaşi è 192 euro / persona. La metà dei passeggeri proviene dal Regno Unito e dal Belgio.

Per viaggiare a Cluj, il prezzo medio del biglietto aereo è di 113 euro. Oltre il 30% dei viaggiatori proviene dal Regno Unito e il 25% vola a Cluj da Otopeni.

per Bacău, il prezzo medio del biglietto aereo è di 171 euro (il punto di partenza principale è il Regno Unito) e per Timisoara è 85 euro (Otopeni è il principale aeroporto di origine).

Claudia Tocila, responsabile marketing Vola.ro.

  • “In modo non ufficiale, oltre 4 milioni di rumeni vivono al di fuori dei confini del paese, con oltre un milione di rumeni registrati solo in Spagna e in Italia e altrettanti rumeni 500.000 nel Regno Unito, in Germania e in Francia.
  • Ci sono rumeni che inviano oltre 4 miliardi di euro all'anno a casa loro, ma a cui sono indirizzate poche compagnie. Quest'anno di Pasqua abbiamo deciso di affrontarli attraverso una campagna chiamata "Come Home", che ha già superato il milione di visualizzazioni.
  • Oltre ai biglietti riservati, i nostri colleghi del dipartimento Relazioni con i clienti sono pronti ad assisterli senza sosta anche durante le vacanze di Pasqua, tutti per rendere il loro viaggio di ritorno il più semplice possibile ".

Biglietti più costosi in 2019. 180 euro il prezzo medio dei biglietti aerei durante il periodo pasquale, in 2019

Se nell'anno 2018 i rumeni hanno pagato in media 170 euro per un biglietto aereo per destinazioni esterne durante il periodo pasquale, in 2019 il prezzo medio è aumentato a 180 euro.

Le destinazioni principali sono città europee come Londra, Parigi, Barcellona, ​​Madrid, Roma, Milano. Ma anche la Grecia, dal punto di vista della comunità cristiana ortodossa lì.

Sono state anche registrate le prenotazioni per destinazioni remote come Dubai o persino Stati Uniti, Canada e Tailandia.

Il numero di rumeni che scelgono come punto di partenza o di arrivo altri aeroporti nel paese è in aumento. La maggior parte degli aeroporti del paese registrerà un aumento del traffico durante le vacanze di Pasqua.

Prenotazioni last minute per Pasqua. Il doppio delle ricerche di viaggi di Pasqua nell'anno 2019 rispetto all'anno 2018

Sebbene il numero di biglietti aerei disponibili sia inferiore e i prezzi aumentino fino al 30%, i rumeni preferiscono prenotare i biglietti aerei per tornare a casa negli ultimi cento metri.

In 2018, ad esempio, la maggior parte delle prenotazioni sono state fatte anche durante la Grande Settimana. Sono state effettuate circa 10.000 ricerche al giorno. Il record di ricerca per aprile 2019 è vicino a 20.000 delle ricerche in un solo giorno.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.

Cinese (tradizionale)IngleseFranceseTedescoLezioniPortogheserumenoRussianSpagnoloturco