RYANAIR ha cancellato i voli 30 a causa dello sciopero dei piloti irlandesi

RYANAIR ha cancellato i voli 30 a causa dello sciopero dei piloti irlandesi

Oggi, 12 luglio 2018, RYANAIR ha cancellato i voli 30 a causa dello sciopero dei piloti irlandesi. Chiedono salari più alti.

0 155

Oggi, 12 luglio 2018, RYANAIR è stato costretto a cancellare i voli 30 dall'Irlanda e dal Regno Unito. Causa: i piloti irlandesi hanno iniziato uno sciopero spontaneo. È stato organizzato dalla Irish Airline Pilots Union (IALPA).

Secondo la compagnia, 94 di oltre 350 di piloti irlandesi ha partecipato a questo sciopero e il numero di voli cancellati è superiore allo 10% dei voli previsti tra Irlanda e Regno Unito. I requisiti dei piloti sono chiari: migliori condizioni di lavoro, ferie annuali e aumento del salario.

RYANAIR ha cancellato i voli 30

Questo sciopero pilota è il secondo, in 32 anni di esistenza, per il vettore low cost. Fino a dicembre 2017, RYANAIR si è categoricamente rifiutato di riconoscere i sindacati. Dalla fine dello scorso anno, ha iniziato i negoziati con i sindacati in diversi paesi per riconoscerli formalmente caso per caso.

Questo cambiamento di atteggiamento nei gradi 180 è avvenuto dopo una crisi lo scorso autunno, quando RYANAIR ha dovuto annullare migliaia di voli a causa di un problema di pianificazione del pilota e degli assistenti.

I sindacati dell'equipaggio di cabina, che lavorano per RYANAIR in Belgio, Portogallo, Italia e Spagna, hanno annunciato scioperi su 25 e 26 luglio 2018. Le richieste sono le stesse: condizioni di lavoro migliorate con contratto diretto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.