RYANAIR intende riprendere i voli a partire dal 1 ° luglio.

RYANAIR intende riprendere i voli a partire dal 1 ° luglio.

2 2.615

Ryanair, la più grande compagnia aerea low cost d'Europa, oggi (12 maggio) ha annunciato l'intenzione di riprendere il 40% dei voli dal 1 ° luglio 2020, fatte salve le restrizioni governative sulla revoca dei voli all'interno dell'UE e le misure di sanità pubblica. efficace.

Pertanto, Ryanair intende operare fino a 1.000 voli giornalieri sul 90% delle rotte esistenti nella rete pre-COVID. I dettagli completi su queste rotte, frequenze, ore di volo e prezzi promozionali sono disponibili su www.ryanair.com.

RYANAIR intende riprendere il 40% dei voli sulla maggior parte delle rotte

Dalle restrizioni di volo imposte da marzo, Ryanair ha operato un totale di 30 voli tra Irlanda, Regno Unito ed Europa. Da luglio, Ryanair riprenderà i voli dalla maggior parte delle basi in Europa (80 in numero).

Le frequenze giornaliere / settimanali saranno meno sulle rotte principali perché Ryanair sta lavorando per riprendere i voli sulla maggior parte delle rotte. Non vuole far volare molte frequenze su poche rotte.

Tuttavia, RYANAIR adotterà misure speciali per proteggere i passeggeri e l'equipaggio. A bordo dei suoi aerei, gli equipaggi di cabina di Ryanair indosseranno maschere e le operazioni commerciali limitate saranno gestite senza contanti. Tutte le transazioni a bordo saranno senza contanti. A bordo saranno anche vietate le code dei servizi igienici, anche se l'accesso ai servizi igienici sarà reso disponibile per i passeggeri. Ryanair incoraggia i passeggeri ad applicare norme minime di igiene, lavarsi le mani e usare disinfettanti per le mani nei terminal dell'aeroporto.

Commenti 2
  1. […] RYANAIR intende riprendere i voli dal 1 ° luglio. [...]

  2. […] RYANAIR intende riprendere i voli dal 1 ° luglio. [...]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.