Ryanair rinuncia alle rotte 10 in partenza da Budapest

1 376

Ryanair, Il più grande vettore low cost d'Europa, ha annunciato che ridurrà la sua attività di base a Budapest del 40%, chiuderà le rotte 10 e ridurrebbe il numero di voli da 280 a 170 a settimana. Queste cose avranno effetto da 10 gennaio 2013. L'operatore a bassissimo costo ha preso questa decisione dopo che l'aeroporto di Budapest ha aumentato le tasse e non offre più agevolazioni finanziarie.



Gli sconti da Budapest includeranno da 10 gennaio 2013:

- il numero di aeromobili diminuirà da 5 a 3;
- il numero di passeggeri scenderà da 2 milioni a 1.2 milioni all'anno;
- 800 posti di lavoro verranno eliminati;
- il numero di voli sarà ridotto del 40%
- il numero di percorsi sarà ridotto del 30%, da 30 a 20.

Ryanair si rammarica di quelli annunciati e sta aspettando nuove offerte per non attuare il piano di riduzione. Mi sembra che l'operatore irlandese stia giocando un po 'di spin. Va osservato come si evolveranno le cose!

Le rotte 10 di Ryanair scenderanno da 10 a gennaio 2013:

MAI Baden  6 Lubecca
MAI Birmingham  7 Malaga
MAI Bologna  8 Monaco di Baviera
NON Dusseldorf  9 Oslo
MAI Cracovia NON Salonicco
Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.