Singapore - New York con Airbus A350ULR Singapore Airlines e il vantaggio delle forti correnti d'alta quota

In 11 ottobre 2018, Singapore Airlines ha ripreso i voli diretti sulla rotta Singapore - New York. Sono gestiti da aeromobili Airbus A350ULR. Il tempo di volo stimato è stato impostato tra 18: 25 ore e 18: 45 ore a seconda della direzione del volo, rendendolo il volo più lungo del mondo. Ma è davvero così?

0 1.008

L'11 ottobre, Singapore Airlines ha ripreso i voli diretti sulla rotta Singapore-New York. Ciò è stato possibile grazie al nuovo aeromobile Airbus A350ULR (A350-900ULR), che viene fornito in configurazione premium con 161 posti a sedere. Vi ricordiamo che il vettore di Singapore ha rinunciato alla rotta diretta Singapore - New York nel 2013 dopo aver ritirato l'ultimo velivolo Airbus A340-500 (configurato per tutte le attività).



Il tempo di volo stimato è stato impostato tra 18: 25 ore e 18: 45 ore a seconda della direzione del volo, rendendolo il volo non-stop più lungo e anche la rotta più lunga.

Singapore - New York con Airbus A350ULR Singapore Airlines

Ma i primi voli hanno goduto di un breve tempo di volo di oltre un'ora e questo era dovuto alle alte correnti di alta quota.

Da un'analisi di flightradar24 emerge che Singapore Airlines ha operato i primi voli Singapore-New York ed è rientrato su diverse rotte, sfruttando così le forti correnti nell'emisfero settentrionale. Pertanto, i tempi di volo sono stati ridotti in media a poco più di 17:30 ore.

A350-XWB-UltraLongRange-infographic

Ma vediamo di cosa si tratta. I voli SQ22, in direzione Singapore - New York, sono operati dalla rotta NOPAC (North Pacific). In questo periodo dell'anno, la rotta NOPAC consente a SQ22 di sfruttare i forti venti al largo delle coste del Giappone, ma anche le forti correnti in Alaska e Canada.

Ufficialmente il volo SQ22 è programmato su 18: ore 25, ma a causa delle forti correnti il ​​tempo di volo è stato ridotto a 16: ore 54 (ottobre 18 2019).

Il vantaggio di forti correnti da alta quota

Relativamente ai voli New York - Singapore (SQ21), hanno avuto finora due traiettorie. Il primo volo di ritorno è stato operato sul Polo Nord e la sua durata è stata di sole 17 ore e 34 minuti, 1:15 ore più veloce del tempo stimato.

Il secondo volo SQ21 è stato operato sull'Oceano Atlantico, sfruttando tali flussi di jet. Ma il tempo non è stato significativamente ridotto, ma è stato sicuramente più lungo con i chilometri 945. Ma è così che Singapore Airlines è riuscita a bypassare la Terra solo dai voli 2 :).

E ora, se guardiamo all'archivio di flightradar24, noteremo che il volo SQ21 è operato sull'Oceano Atlantico, in Europa e in Asia e il tempo medio di volo è di circa 17 ore e 30 minuti.

Ho scritto sulla durata dei voli. Ma vediamo in breve la distanza di questi voli. Ovviamente, il percorso più breve tra Singapore e New York è il Polo Nord, con solo 15345 chilometri, ma non è sempre il percorso più veloce.

SQ22-SQ21-First-4-Flights

Sulla rotta NOPAC, il volo SQ22 attraversa una media di 16590 chilometri. E la distanza sull'Oceano Atlantico è di circa 16320 chilometri. Ovviamente, ogni volo è unico e influenzato da molti fattori esterni.

Ecco la prova che la distanza più breve tra i punti 2 sulla Terra non arriva con il pacchetto e con il tempo più breve. Un'altra dimostrazione del fatto che gli aeroplani non volano sempre in linea retta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.