fbpx Southwest, United e Alaska Airlines riattiveranno il velivolo 737 MAX dal 2021.

Southwest, United e Alaska Airlines riattiveranno il velivolo 737 MAX dal 2021.

0 125
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<< per volo in ritardo o cancellato. Puoi avere diritto fino a € 600.

Le compagnie aeree statunitensi hanno avviato le procedure per riattivare i velivoli 737 MAX e introdurli in servizio operativo. Te lo ricordiamo La FAA ha revocato il divieto di volo per il 737 MAX.

Dopo 18 mesi, durante i quali gli aerei sono stati fermati a terra, le compagnie aeree sono ansiose di riportare in aria il Boeing 737 MAX.

American Airlines è la prima compagnia aerea a iniziare a utilizzare il 737 MAX per i voli commerciali, con i primi voli passeggeri previsti per dicembre.

I proprietari di velivoli 737 MAX sono ansiosi di riattivare questo modello

Le compagnie aeree negli Stati Uniti hanno oltre 60 Boeing 737 MAX, che sono attualmente inattivi. Ad oggi Southwest Airlines è il più grande operatore 737 MAX negli Stati Uniti, con 34 aeromobili ricevuti, seguita da American Airlines con 24 unità e United Airlines ha 14 aeromobili di questo tipo.

Southwest Airlines intende restituire il 737 MAX 9 al servizio operativo dal secondo trimestre dell'anno fiscale 2021, molto probabilmente da marzo.

Alan Kasher, vicepresidente di Southwest, ha affermato che sono necessari manutenzione, addestramento aggiuntivo e accurati controlli degli aeromobili prima di riportarli in volo.

United Airlines intende riprendere i voli con Boeing 737 MAX 9 dai suoi hub di Denver e Houston nel primo trimestre del 2021, ma non ha potuto fornire una data precisa.

e Alaska Airlines prevede di utilizzare velivoli 737 MAX nel 2021. La compagnia aerea ha acquistato un aeromobile da Boeing e ne ha noleggiati altri 13 da Air Lease Corporation. funzionari Alaska Airlines sono fiduciosi in questo modello di aereo e pianificano i primi voli passeggeri a partire da marzo 2021.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.