La fase di attuazione del piano di gestione TAROM

La fase di attuazione del piano di gestione TAROM

0 223

Per diversi giorni, alcuni membri del consiglio di amministrazione di TAROM hanno avvelenato i media con dichiarazioni maligne contro Christian Heinzmann, CEO privato della compagnia aerea. La realtà è un po 'diversa e per nulla favorevole a CA.

Secondo un comunicato stampa, alla fine del primo semestre dell'anno 2013, la società TAROM fornisce dettagli sugli importanti progetti in corso e sulle loro fasi di attuazione.

Il piano di gestione TAROM, approvato dal Consiglio di amministrazione, della durata di quattro anni, contiene punti d'azione 28 da cui 7 dovrebbe iniziare in 2014. I restanti punti 22 si trovano in diverse fasi di implementazione, il che significa che TAROM è sulla buona strada nell'esecuzione del piano nonostante le complicate procedure amministrative burocratiche.

"I dati finanziari e commerciali nel loro insieme sono migliorati, la situazione del flusso di cassa è migliore perché siamo riusciti a ripristinare le riserve di cassa all'inizio dell'anno 2012, che ci consente un altro anno di riserve. Non dobbiamo dimenticare che all'inizio dell'anno ci sono stati dati solo 12 mesi di sopravvivenza. Grazie alle misure attuate, siamo ora in grado di continuare l'attività, il che dimostra che l'attuazione del piano di gestione sta producendo risultati.

TAROM ha avviato l'implementazione di un programma che consentirà di ridurre i costi del carburante, questo rappresenta per la compagnia aerea la categoria di costo più elevata.

Sono inoltre all'esame una serie di misure aggiuntive per ridurre i costi e aumentare le entrate, diverse da quelle incluse nel piano di gestione. Dopo aver completato questa analisi, torneremo con informazioni dettagliate.

Abbiamo operato un minor numero di voli, ma con entrate migliori. A questo proposito, siamo entrati nella fase finale dell'implementazione di un sistema avanzato di gestione delle entrate che ci aiuterà a vendere i restanti posti non occupati sull'aereo.
Sebbene il numero di passeggeri sia in costante aumento, il che ci incoraggia a continuare, il pieno impatto delle azioni sarà osservato solo dopo la piena attuazione del piano di gestione e nel medio termine. "

afferma Christian Heinzmann, direttore esecutivo e dirigente responsabile di TAROM.

Non dimentichiamolo I sindacati TAROM chiedono le dimissioni del Consiglio di amministrazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.