Le filiali norvegesi in Danimarca e Svezia sono fallite

0 702

COVID-19 inizia a diventare "vittime" tra le compagnie aeree. FlyBe è stata la prima azienda a fallire a causa delle complicazioni causate dal nuovo coronavirus. e South African Airways è sull'orlo della bancarotta.

E ora arriviamo e annunciamo un altro fallimento. Il 20 aprile 2020, Norwegian Air Shuttle è stato costretto a chiudere quattro filiali in Danimarca e Svezia. I motivi sono chiari! Problemi finanziari aggravati dalla crisi COVID-19.

Il governo norvegese ha garantito il sostegno alla compagnia aerea se soddisfaceva determinate condizioni. Il 24 marzo 2020, Norwegian ha soddisfatto i requisiti del governo e ha ricevuto la prima quota di $ 27,4 milioni (NOK 300 milioni). Sfortunatamente, i governi di Svezia e Danimarca non hanno fornito sostegno finanziario e questo ha portato al fallimento delle filiali norvegesi.

Il direttore esecutivo norvegese Jacob Schram ha affermato che l'impatto della pandemia è "senza precedenti" e che la società ha fatto di tutto per "evitare di prendere questa decisione" di chiudere le quattro società.

A seguito del fallimento, saranno rilasciati 1.571 piloti e 3.134 assistenti di volo. Norwegian ha anche 700 piloti e 1.300 assistenti di volo in Norvegia, Francia e Italia, che non saranno interessati da questa decisione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.