La Svezia vieta l'accesso a coloro che vogliono viaggiare dalla Norvegia, dalla Gran Bretagna o dalla Danimarca

0 1.819

Tutte le persone (eccetto i cittadini svedesi) che viaggiano dalla Norvegia, dal Regno Unito o dalla Danimarca in Svezia sono vietate fino al 14 febbraio 2021.



La misura si applica anche alle persone in transito (l'elenco delle eccezioni è disponibile di seguito). I cittadini rumeni che arrivano da ALTRI stati non hanno restrizioni all'ingresso in Svezia.

Tutti i cittadini stranieri in arrivo dal Regno Unito che rientrano in una delle categorie esentate dalla misura che limita l'accesso in Svezia, ad eccezione del personale addetto ai trasporti, devono sostenere un test negativo per l'infezione da virus SARS-CoV-2, effettuato con un massimo di 72 ore prima dell'arrivo in Svezia.

Tutti gli ingressi non necessari nel territorio della Svezia per i cittadini di Stati non membri dell'Unione Europea (UE), dello Spazio economico europeo (SEE), del Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord e della Confederazione Svizzera sono stati sospesi.

La misura è valida fino al 31 marzo 2021 e non include un gruppo di 7 paesi terzi. I dettagli sugli stati e sulle categorie di persone esentate possono essere trovati di seguito pagina.

Le persone che arrivano dalla Norvegia, dal Regno Unito, dal Sud Africa o dal Brasile, esentate dalla restrizione di ingresso, sono esortate a rimanere a casa / residenza per almeno sette giorni, per evitare contatti con altre persone e per essere sottoposte a test immediatamente all'arrivo in Svezia, con il test ripetuto dopo cinque giorni. Tutte le persone nell'abitazione dovrebbero rimanere in isolamento in attesa della risposta al test. 

Eccezioni al divieto di ingresso per le persone che arrivano dalla Norvegia, dal Regno Unito o dalla Danimarca:

  • I cittadini stranieri, compresi i cittadini rumeni, potranno entrare in Svezia se sono registrati come residenti in Svezia. La prova di residenza può essere ottenuta con un estratto del registro della popolazione svedese o con un permesso di soggiorno.
  • Autisti professionisti che trasportano merci, nonché altre categorie di personale nell'industria dei trasporti.
  • Persone che lavorano in organizzazioni internazionali o che sono invitate da queste organizzazioni e che sono necessarie per il funzionamento di tale organizzazione.
  • Dal 16 gennaio 2021 sono esenti anche le persone che accompagnano un bambino in viaggio da genitori residenti in Svezia o sull'isola di Bornholm.
  • Trasporto medico
  • Corrieri diplomatici

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.