Svizzera, Francia, Spagna e Germania decidono di rimuovere le restrizioni di viaggio per chi arriva dagli Stati Uniti

0 14.488

A seguito della raccomandazione del Consiglio dell'Unione europea di riaprire le frontiere dell'Unione europea per i viaggi negli Stati Uniti, diversi paesi, tra cui Svizzera, Francia, Spagna e Germania, hanno deciso di revocare le restrizioni di viaggio per chi arriva dagli Stati Uniti. e consentire viaggi per scopi non essenziali.

Svizzera ha già allentato le restrizioni all'ingresso per i cittadini di paesi terzi e i residenti che desiderano visitare il paese, compresi i cittadini statunitensi. Secondo un comunicato stampa diffuso dal Consiglio federale, i viaggiatori provenienti dagli Stati Uniti che dimostreranno di essere stati vaccinati contro il coronavirus non saranno più soggetti a restrizioni all'ingresso al loro arrivo in Svizzera.

L'obbligo di risultare negativo al test del Coronavirus si applica solo a coloro che non sono stati vaccinati contro il virus, nonché a coloro che sono stati immunizzati con un vaccino non approvato dall'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Svizzera, Francia, Spagna e Germania hanno deciso di rimuovere le restrizioni di viaggio per chi arriva dagli Stati Uniti.

Allo stesso modo, Francia ha aperto le frontiere per i viaggi negli Stati Uniti dopo che il paese ha avuto una campagna di vaccinazione di successo, che ha portato a una significativa diminuzione dei casi di COVID-19. Di conseguenza, gli Stati Uniti sono stati spostati dalla lista arancione della Francia alla lista verde. Ciò significa che, a partire dal 17 giugno, gli americani vaccinati e non vaccinati possono recarsi in Francia senza essere soggetti all'obbligo di quarantena e senza dover fornire uno scopo essenziale per il loro viaggio.

I viaggiatori statunitensi che sono stati vaccinati con uno dei vaccini approvati dall'EMA - AstraZeneca, Moderna, Pfizer e Janssen - possono entrare in Francia senza essere sottoposti a test COVID-19 prima o dopo il loro arrivo. Coloro che non sono stati vaccinati, invece, devono mostrare un test PCR negativo entro e non oltre 72 ore prima di entrare in Francia.

Coloro che vogliono viaggiare dall'America a Spania devono dimostrare di essere stati vaccinati per entrare in Spagna, con le autorità di Madrid che hanno recentemente annunciato che i turisti americani possono ora entrare nel paese senza essere sottoposti a test e requisiti di autoisolamento, a condizione che non visitino nessun altro paese prima di arrivare in Spagna. . L'unico requisito è compilare elettronicamente un modulo di controllo sanitario.

Il 46.6% della popolazione degli Stati Uniti è stato completamente vaccinato.

Infine, germania rimosso gli Stati Uniti dall'elenco delle aree ad alto rischio epidemiologico dopo che la situazione COVID-19 del paese è notevolmente migliorata. Di conseguenza, i cittadini statunitensi vaccinati e non vaccinati possono ora entrare in Germania senza doversi registrare digitalmente o essere messi in quarantena all'arrivo sul territorio tedesco.

Tuttavia, tutte le persone di età superiore ai sei anni devono presentare uno dei seguenti documenti quando arrivano in Germania in aereo: un certificato di vaccinazione, un certificato che attesti che il loro portatore ha superato la malattia o un risultato negativo del test. 72 ore prima di entrare in territorio tedesco.

Al 28 giugno negli Stati Uniti sono stati identificati 33.285.377 casi di infezione da COVID-19 e 598.504 decessi. Ad oggi il Paese ha somministrato almeno 323.327.328 dosi di vaccino, il che significa che il 54.6% dell'intera popolazione ha ricevuto almeno una dose di vaccino, mentre il 46.6% è stato completamente vaccinato.

D'altra parte, la Casa Bianca ha detto che Gli Stati Uniti non intendono rimuovere le restrizioni all'ingresso per i viaggiatori in arrivo dai Paesi dell'Unione Europea e dai Paesi Schengen, almeno per ora, l'annuncio fatto il 25 giugno dal Segretario di Stato Usa Antony J. Blinken.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.