Fiera del turismo in Romania 25-28 Febbraio 2016

Fiera del turismo rumena 25-28 febbraio 2016 / Apertura ufficiale su 25 febbraio

0 387

Edizione di primavera a Fiera del turismo della Romania si terrà a Romexpo tra 25 e 28 2016 di febbraio in Padiglioni C1 - C6. L'inaugurazione ufficiale avrà luogo giovedì, 25 febbraio 2016, nel padiglione C3, a partire da 11.00.

Ho anche richiesto informazioni sulle compagnie aeree presenti alla Fiera del turismo rumeno. TAROM e Blue Air avranno stand indipendenti, ma prevediamo di vedere altre compagnie aeree: AirBerlin, EL AL ecc.

fiera-turismo-romania febbraio 2016

Domani, 25 febbraio 2016, sarà l'apertura ufficiale. Parteciperanno: Mihai Daraban, presidente della Camera di commercio e dell'industria della Romania, un rappresentante dell'Amministrazione presidenziale, Anca Pavel Nedea, presidente dell'Autorità nazionale per il turismo, Aurelian Marin, presidente dell'Associazione nazionale delle agenzie turistiche, Nicu, Presidente Nicu Organizzazione dei datori di lavoro del turismo termale in Romania, Mohammad Murad, presidente della Federazione dei datori di lavoro del turismo rumeno, e Gabriel Zamfir, presidente esecutivo dell'Associazione nazionale del turismo rurale, ecologico e culturale.

Il programma ufficiale di apertura è il seguente:

Intervallo di tempo: 11.00-12.00
• Discorso introduttivo supportato da Mr. Mihai Daraban, il presidente della Camera di commercio e dell'industria della Romania;
• Discorso sostenuto dal rappresentante dell'Amministrazione presidenziale;
• Momento artistico supportato dal National Folklore Ensemble "Transilvania";
• Discorso supportato dalla signora Anca Pavel Nedea, presidente dell'autorità nazionale del turismo;
• Discorso supportato da Mr. Aurelian Marin, il presidente dell'Associazione nazionale delle agenzie turistiche;
• Discorso supportato da Mr. Nicu Rădulescu, il presidente dell'Organizzazione patronale del turismo termale della Romania;
• Discorso supportato da Mr. Mohammad Murad, il presidente della Federazione dei datori di lavoro del turismo rumeno;
• Discorso supportato da Mr. Gabriel Zamfir, presidente esecutivo dell'Associazione nazionale del turismo rurale, ecologico e culturale;
• Momento artistico supportato dall'ensemble folcloristico "Junii Brasov";
• La sig.ra Anca Pavel Nedea, presidente di ANT, e il sig. Mihai Daraban, presidente del CCIR, premiano l'attività in arrivo.

Intervallo di tempo: 11.00-12.00
• Il tour ufficiale della Fiera del turismo rumeno.

tempo 13.00
• Conferenza stampa organizzata dalla National Tourism Authority presso lo stand ANT nel padiglione C3.

Gli eventi organizzati in ogni stand possono essere consultati sul sito ufficiale della fiera, www.targuldeturism.ro, nella categoria Eventi correlati.

Il programma della Fiera del turismo rumeno comprende anche una serie di conferenze per tutti coloro che lavorano in questo campo, nonché i visitatori. Giovedì, 25 Febbraio di quest'anno, la Camera di commercio e dell'industria della Romania organizza da 12.00, nella Sala Bălcescu, il convegno "Implicazioni delle modifiche legislative in campo fiscale per gli agenti economici nel settore del turismo e dell'industria alberghiera", l'Accademia di studi economici attraverso la Facoltà di Economia e Turismo invita il pubblico al seminario "Bucarest: tempo e spazio per il turismo" e la Federazione dei datori di lavoro del turismo rumeno organizza "Incontro delle organizzazioni dei datori di lavoro nel turismo: FPTR, ANAT, ANTREC, OPTBR, FIHR".

Venerdì, 26 febbraio di quest'anno, l'Organizzazione Patronale del turismo termale della Romania (OPTBR) organizza il seminario sul tema "Le località balneari si stanno preparando per il mercato europeo" e l'Autorità Nazionale del Turismo terrà la conferenza sul tema "Promuovere le destinazioni turistiche in Romania nella visione degli albergatori".

Gli espositori prepareranno quotidianamente, sul palco della Fiera del Turismo, eventi artistici per i visitatori presenti. Inoltre, Romexpo insieme ad ANAT, FPTR, OPTBR e ANTREC organizzeranno durante 25-28 febbraio 2016 la terza edizione della "Borsa del turismo per specialisti del settore".

Gli espositori e co-espositori 285 di aziende dei paesi 15 parteciperanno alla Fiera del turismo rumena: Albania, Bulgaria, Croazia, Egitto, Grecia, Israele, Italia, Moldavia, Palestina, Polonia, Romania, Serbia, Spagna, Turchia e Ungheria, l'area espositiva occupata essendo oltre 13.800 mq.

Nel padiglione C3, dove si svolgerà l'apertura ufficiale, saranno trovati gli stand dell'Autorità Nazionale del Turismo, ANAT, OPTBR, FPTR e ANTREC. Anche in C3, le aree turistiche native saranno rappresentate dai consigli di contea: Alba, Brăila, Buzău, Cluj, Dâmboviţa, Maramureş, Mehedinţi, Neamt, Satu-Mare, le città: Alba-Iulia, Amara, Cluj, Făgăraş, Mangalia, Piatra- Neamt, Poiana Braşov, Târgu-Neamţ, Techirghiol o Timişoara e comuni come Poiana Campina (Prahova), Turia (Covasna), Molivisu (Brăila) e Miroslava (Iaşi).

L'edizione primaverile della Fiera del turismo rumena si svolgerà tra 25 e 28 a febbraio nei padiglioni C1 - C6. Gli orari di visita sono giovedì, febbraio 25, fino a sabato, febbraio 27, da 10.00 a 18.00 e domenica, febbraio 28, da 10.00 a 16.00. Il prezzo di un biglietto di accesso è 10 lei.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.