TAROM invia un messaggio importante ai passeggeri dell'azienda

0 619
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

I primi 6 mesi del 2020 sono stati molto difficili, stressanti e instabili sotto tutti i punti di vista. Siamo di fronte a una pandemia, la crisi economica sta bussando alla porta e le misure per combattere la pandemia di coronavirus hanno portato al blocco delle grandi industrie. L'aviazione e il turismo sono stati i primi a risentire delle misure adottate dalle autorità. Milioni di voli sono stati cancellati, più di 17 aerei rimasero a terra per 000 mesi. Un intero pianeta si è bloccato.

Tra le compagnie aeree interessate c'è TAROM. In effetti, quasi tutte le compagnie aeree hanno sofferto poiché non potevano più operare voli. Questo pomeriggio, TAROM ha inviato un messaggio importante ai passeggeri della compagnia. Puoi leggerlo per intero sotto.

TAROM invia un messaggio importante

A seguito delle restrizioni imposte dalla pandemia COVID-19, l'aviazione è stata una delle industrie più colpite, sia a livello globale che nazionale. In questo contesto, Durante tutto questo tempo, Tarom fece un fronte comune con le autorità nella lotta contro la pandemia, fornendo supporto ai passeggeri attraverso l'organizzazione di voli speciali di rimpatrio e voli speciali per il trasporto di attrezzature mediche.

La priorità di Tarom è la salute dei passeggeri e degli equipaggi di volo. In questo senso, concentriamo i nostri sforzi sulla ripresa dell'attività nel modo più strutturato possibile, in modo da poter garantire la continuità dell'attività. È stato ed è ancora un periodo difficile e le decisioni prese non sono state facili, le decisioni economiche e organizzative sono state prese in modo da poter superare il periodo critico.

Il primo effetto percepito dai nostri passeggeri è stato la cancellazione dei voli, successivamente compaiono ritardi nel processo di restituzione del prezzo dei biglietti acquistati e non utilizzati. Siamo fiduciosi nella risoluzione positiva di tutti i problemi man mano che il lavoro viene ripreso.

Tarom ti assicura che il ritorno del prezzo dei biglietti acquistati e non utilizzati è un'azione avviata dopo la cancellazione dei primi voli, un processo in corso e che continuerà, l'azienda fa ogni sforzo per accelerarlo. Garantiamo che tutte queste richieste di rimborso saranno elaborate e risolte positivamente.

Vi assicuriamo che voi, i nostri passeggeri, rimanete la priorità di Tarom e facciamo ogni sforzo per ridurre al minimo gli effetti negativi avvertiti.

Continueremo a tenervi aggiornati sull'evoluzione della situazione generale e sulle misure che stiamo adottando. Allo stesso tempo, ci sarà un dialogo personale con ciascun passeggero interessato, in modo da ridurre il più possibile il disagio creato.

Grazie per la tua comprensione e pazienza durante questo periodo!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.