TAROM riceverà un aiuto per la ristrutturazione di 60 milioni di EURO. Blue Air riceverà 63 milioni di EURO con una condizione imposta dalle autorità. Vedi i dettagli nell'articolo!

0 2.086
Aereo in ritardo? Il volo è stato cancellato? >>Richiedi un risarcimento ora<<per volo ritardato o cancellato. Puoi avere diritto a un massimo di € 600.

C'è un'effervescenza nell'industria aeronautica rumena. TAROM e Blue Air, le maggiori compagnie aeree rumene, non stanno attraversando periodi troppo "sani" dal punto di vista finanziario.

Nel caso dell'operatore nazionale Tarom, il ministro dei trasporti ha spiegato che a febbraio lo Stato ha concesso un aiuto per il salvataggio di 37 milioni di euro. Ad aprile, il governo ha firmato un memorandum di aiuti di Stato sia per Blue Air che per Tarom e in aprile il governo ha notificato preventivamente alla Commissione europea tali aiuti di Stato. Inoltre, lo stato rumeno, tramite EximBank, ha concesso a Blue Air un prestito del valore di 30 milioni di lei, che rimborserà.

Ad aprile l'ho scritto TAROM e Blue Air vengono salvati. Il governo ha approvato la concessione del prestito di salvataggio. È solo che questo aiuto di Stato è atteso da tempo. L'altro giorno, i rappresentanti del governo hanno incontrato i rappresentanti delle due compagnie aeree. E riportiamo il risultato qui sotto, grazie a uno intervista rilasciata da Vitalie Cojocari - PRO TV.

Blue Air riceverà 63 milioni di EURO / ipoteche statali una quota di maggioranza delle azioni Blue Air

Secondo Bode, Blue Air riceverà un prestito con garanzie statali di 63 milioni di euro, in base al quale lo stato metterà un mutuo su una percentuale maggioritaria delle azioni della società, rispettivamente su un immobile appartenente alla società, del valore di circa 40 milioni.

"Vogliamo aiutare l'azienda, salvare Blue Air, garantire questo prestito e fare tutto ciò che è in nostro potere affinché il prestito possa essere rimborsato in diversi anni dall'azienda. Se ciò non accade, lo stato diventerà sicuramente il proprietario delle azioni di Blue Air. Non saprei dire ora di quale percentuale stiamo parlando, fino a quando non concluderemo l'accordo con la società. Stiamo sicuramente parlando di un pacchetto maggioritario. Ma l'obiettivo del governo non è diventare azionista di varie società, ma aiutare questa società a superare questo difficile periodo. Certo, obbligatorio - poiché stiamo parlando di denaro statale, la garanzia deve essere fornita, sia che si parli di 100 euro o che si parli di 60 milioni di euro ", ha spiegato il ministro.

TAROM riceverà 60 milioni di EURO come aiuto alla ristrutturazione

Secondo il ministro, l'aiuto per il salvataggio di 37 milioni di euro concesso a Tarom si trasformerà in aiuti alla ristrutturazione. "In questo senso, sono necessari altri 60 milioni di euro per superare questo periodo difficile. Informeremo la Commissione europea, presenteremo un piano di ristrutturazione, otterremo l'approvazione della Commissione e accederemo a un credito con garanzie statali ", spiegò il ministro.

Affinché le due compagnie aeree possano ricevere aiuti di Stato, tutti i piani presentati, sia per Tarom che per Blue Air, devono essere approvati dalla Commissione europea.

E con questi aiuti, TAROM e Blue Air possono essere salvati e saranno in grado di pagare i loro debiti ai creditori, ma anche ai passeggeri interessati da voli cancellati.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati dei tuoi commenti.