TAROM viene fornito con nuove informazioni al momento del check-in

0 520

Nell'ultimo periodo, è sorto un piccolo scandalo per quanto riguarda le formalità di check-in presso TAROM, in merito a ritardi e perdite di velivoli. Sono arrivato personalmente all'aeroporto di Otopeni molte volte al mattino. Durante l'intervallo di tempo 5-8 ci sono molte partenze e l'aeroporto è occupato, affollato, con molti passeggeri disorientati.

Sono andato su voli nazionali e internazionali, ma non ho avuto problemi con il ritardo e l'imbarco perché ero sempre presente due ore prima del decollo. Ho impiegato un considerevole margine di tempo perché non mi piace agitare gli ultimi cento metri.

Secondo me, il problema con la folla non è al momento del check-in ma al servizio di controllo di sicurezza. Qui darei la colpa alle autorità aeroportuali e non alle compagnie aeree. NESSUN vettore ha questo servizio in ordine. Per quanto riguarda il check-in, i passeggeri hanno gran parte da incolpare. Molti viaggiatori possono stimare 60% -70%, venire a meno di un'ora all'aeroporto ed è normale fare la fila. Tornerò con un articolo più dettagliato su questo argomento.

Ora sono tornato a TAROM. Il corriere rumeno è venuto con nuove informazioni sulle formalità di check-in, proprio per evitare quelle code irritanti. Di seguito è la versione!

"Dato il numero molto elevato di passeggeri sia sui voli regolari che sui numerosi voli charter effettuati da TAROM in questo periodo, ci dispiace annunciare un tempo di attesa più lungo del solito per il check-in in aeroporto. . A tal proposito chiediamo ai passeggeri di presentarsi in aeroporto con almeno due ore prima dell'inizio della gara, come previsto nelle condizioni di viaggio, per evitare congestioni. Ricordiamo inoltre ai nostri passeggeri che c'è la possibilità di effettuare il check-in sia online, su www.tarom.ro, sia presso i chioschi self-checkkin in aeroporto. Ci scusiamo per tutti questi inconvenienti e assicuriamo ai passeggeri che faremo ogni sforzo per porre rimedio a questa situazione e per effettuare tutti i voli senza ritardi.

E c'era l'idea che c'erano passeggeri che avevano perso l'aereo perché facevano la fila al check-in. Vorrei discutere di questo problema anche in casi reali. Se qualcuno ha riscontrato questo, si prega di lasciare un commento e spiegare cosa ha fatto, dettagli sulla sua presenza in aeroporto ecc. E su come ha perso l'aereo. Qui mi riferisco non solo a TAROM, ma a tutti gli operatori di Otopeni.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.